Home > SPORT > Calcio > LAZIO – JUVE E ATALANTA – INTER, CHE DOMENICA IN SERIE A

LAZIO – JUVE E ATALANTA – INTER, CHE DOMENICA IN SERIE A

Laziali condizionati dal caos tamponi. Nerazzurri in campo di dimenticare la Champions

Più di calcio giocato è il caos tamponi a tenere alto l’interesse alla vigilia del big match di domani tra la Lazio e la Juventus che scenderanno in campo all’Olimpico alle 12:30. La discrepanza nei risultati tra i test per il campionato e quelli Uefa lascia dubbi suoi giocatori laziali disponibili alla vigilia di una partita assai delicata e che può segnare il cammino dei biancocelesti in questo torneo. Sarà, dunque, l’esito dei tamponi a rendere disponibili i giocatori per il tecnico Simone Inzaghi che spera di recuperare Leiva, Strakosha, Immobile e Luis Alberto e mettere in campo così una formazione più competitiva che comunque in settimana non ha sfigurato in Champions andando a pareggiare a San Pietroburgo con lo Zenit.

Pochi dubbi, invece, per la squadra che disporrà Pirlo. C’è solo da capire chi scenderà sul terreno di gioco per sostituire l’infortunato Ramsey, Kulusevski o McKennie? Dybala potrebbe partire dalla panchina per lasciar posto ad Alvaro Morata che farà coppia con Cristiano Ronaldo. Confermata anche il tandem Bonucci-Chiellini con gli esterni Cuadrado e Danilo. Per i quotisti di BetFlag la Juve ha le carte in regola per centrare il bottino pieno e banca il 2, non particolarmente alto, a 1,92, distante dall’1 a 3,65 e con l’X a 3,75.

Sempre domani, domenica 7 novembre, alle 15, il calendario della settima giornata propone un altro interessantissimo confronto tra nerazzurri Atalanta – Inter. Dodici punti in classifica per i bergamaschi e uno in meno per gli ospiti è sicuramente un test verità per entrambe per saggiare le potenzialità ed i possibili obiettivi stagionali ma anche cancellare le sconfitte in Champions con il Liverpool e il Real Madrid.

Gasperini, l’allenatore bergamasco, non avrà a disposizione Gosen e De Roon e potrebbe mandare il campo Palomino al posto dell’acciaccato Romero insieme al tridente d’attacco Gomez, Zapata e Ilicic. Conte, invece, che nell’ultimo mese ha vinto solo a Genova, potrà disporre nuovamente di Sanchez e confida nel recupero di Lukaku che potrebbe ripartire dalla panchina. In campo anche Skriniar che tornerà a far coppia in difesa con De Vrij. Per la bandiera delle scommesse non è partita da tripla ma quasi e offre l’1 a 2,68, il 2 a 2,37 e l’X a 3,80.