Home > CAVALLI > MERCOLEDI’ A CHELTENHAM “BOB OLINGER” IL CAVALLO DA BATTERE

MERCOLEDI’ A CHELTENHAM “BOB OLINGER” IL CAVALLO DA BATTERE

Per gli amanti degli ostacoli anche mercoledì 17 marzo, a Chelthenam nella seconda giornata di corse sono previsti appuntamenti imperdibili. Si inizia con un G1 che vede favorito al via “Bob Olinger”, è il Ballymore Novice’s Hurdle sui 4200 metri per cavalli di quattro anni ed oltre. L’antagonista dichiarato sembra poter essere Gaillard Du Mesnil per il training di WP Mullins, mentre Bravemansgame attenderà il possibile errore tattico di uno dei due campioni per emergere.

A seguire un altro G1, il Brown Advisory Novice’s Chase per cavalli di cinque anni ed oltre, uno steeple-chase sui 4900 metri. Qui i portacolori di Mrs S. Ricci, Monkfish e Royale Pagaille, allenati da WP. Mullins potrebbero essere i primi attori.

Il terzo G1 in programma è il Queen Mother Champion Chase, uno degli eventi più attesi, 3200 metri per cavalli di cinque anni ed oltre, ancora in evidenza la giubba di Mrs S. Ricci con alla regia WP. Mullins, trainer che potrebbe avere in questa seconda giornata un D Day rilevante, Chacun Pour Soi è l’allievo schierato. Ma non tutto è già scritto: Altior è avversario esperto e difficile e Nube Negra è soggetto molto atteso, tant’è che Harry Skelton che gli sarà in sella, ha speso parole positive per questo residente di Nicky Henderson. Al via quasi certamente anche Politologue, Put The Kettle On e First Flow.