Home > SPORT > Calcio > PROVE TECNICHE DI SCUDETTO TRA MILAN E JUVE

PROVE TECNICHE DI SCUDETTO TRA MILAN E JUVE

Domani sera big match verità soprattutto per i bianconeri leggermente favoriti ma 2 alto a 2,27

Prove tecniche di scudetto, probabilmente il primo vero e più importante confronto della stagione. Domani sera alle 20:45 Milan – Juve vale ben più dei tre punti in palio, può valere una stagione soprattutto per la Juve quinta a 27 punti, ma con una partita da recuperare, con dieci punti da recuperare alla capolista rossonera. Sfida scudetto, dunque, con posta in palio veramente alta per entrambe le contendenti. La formazione bianconera in campionato sinora non ha proprio brillato con un percorso altalenante e che non gli ha permesso ancora di aggiudicarsi alcun big match.

Quasi obbligate le scelte degli allenatori alle prese con defezioni di lusso. A cominciare da Ibrahimovic, ancora indisponibile che il tecnico Poli eviterà di rischiare ma che potrebbe trovare posto in panchina, Bennacer, Gabbia, Saelemaekers e Tonali squalificato. Donnarumma tra i pali sarà protetto da una linea difensiva formata Calabria, Kjaer, Romagnoli e Theo Hernandez con Kessìe e Krunic (al posto di Tonali) sulla mediana, Castillejo o Diaz, Calhanoglu e Rebic alle spalle di Leao.

Salterà l’appuntamento per covid Alex Sandro con i bianconeri in ansia per eventuali altre positività. Assente anche l’infortunato Alvaro Morata. Pirlo dovrebbe tornare a poter disporre di Cuadrado, che ha scontato la squalifica, e di Adrien Rabiot che dovrebbe partire dalla panchina. In campo dovrebbe essere schierato un undici con Szczesny in porta, Cuadrado, De Ligt, Bonucci e Danilo sulla linea arretrata, a centrocampo Chiesa, McKennie, Betancur e Ramsey, con la coppia d’attacco formata da Dybala e Ronaldo. Non è partita da tripla per gli analisti di BetFlag che propongono i bianconeri leggermente favoriti con il 2 alto che moltiplica per 2,27 rispetto all’1 a 3,10 e con l’X a 3,35.