Home > SPORT > Calcio > SERIE B: IN PALIO TRE PUNTI PESANTI NEL DERBY DEL SUD REGGINA-SALERNITANA

SERIE B: IN PALIO TRE PUNTI PESANTI NEL DERBY DEL SUD REGGINA-SALERNITANA

PREVIEW REGGINA-SALERNITANA
Attesa per il posticipo della prima giornata di ritorno nel campionato cadetti, in programma al “Granillo” di Reggio Calabria, fra i padroni di casa della Reggina e la Salernitana, lunedì alle 21.00. All’inizio della stagione entrambe puntavano a recitare ruoli da protagonista ma, con il passare delle giornate, mentre la formazione campana si mostrava solida e con un gruppo compatto, rimanendo nelle alte sfere della classifica, quella calabrese precipitava nelle sabbie mobili, nonostante elementi del calibro di Menez. Come spesso accade nel calcio a farne le spese è stato il tecnico, Mimmo Toscano, che è stato esonerato. Al suo posto, da alcune settimane, sulla panchina amaranto siede Marco Baroni.

LA VIGILIA DELLA REGGINA
La Reggina del presidente Luca Gallo, per recuperare il terreno perduto (si trova al sedicesimo posto, in piena zona play out) ha operato una sorta di rivoluzione in questo scorcio di mercato invernale. Ben sette i colpi messi a segno dal ds, Massimo Taibi che ha portato a Reggio Calabria, Micovshi e Lakicevic dal Genoa, Nicolas dall’Udinese, Dalle Mura dalla Fiorentina, Montalto dal Bari, Crimi dalla Virtus Entella ed Edera dal Torino. Tutto ciò a fronte di 5 partenze (fra cui Mastour al Carpi e l’ex capitano De Rose al Palermo). Per mister Baroni, quindi, ampia scelta e nessun alibi.

LA VIGILIA DELLA SALERNITANA
Pure la Salernitana, che occupa il quarto posto in classifica ed è reduce dal successo interno con il Pescara, si è mossa sul mercato, seppur in maniera inferiore rispetto ai calabresi. Dal rapporto privilegiato con la Lazio sono arrivati, alla corte di mister Castori, Durmisi e Kiyne, mentre dall’Udinese è stato prelevato il centrocampista Coulibaly e dall’Amiens, il difensore Sy. Per la gara del “Granillo”, dubbio in attacco per l’allenatore granata. Al fianco di Djuric potrebbe giocare, infatti, Golfo, leggermente favorito su Tutino.

PROBABILI FORMAZIONI REGGINA-SALERNITANA
Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Loiacono, Cionek, Stavropoulos, Liotti; Bianchi, Crimi; Edera, Folorunsho, Ménez; Montalto. Allenatore: Baroni
Salernitana (3-5-2): Belec, Bogdan, Gyomber, Mantovani; Kupisz, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi; Gondo , Djuric. Allenatore: Castori

DOVE VEDERLA IN TV
Reggina-Salernitana sarà trasmessa DAZN. La gara sarà inoltre disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN

QUOTE
Leggermente favorita la Reggina per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 2,17, il 2 a 3,55 con l’X che moltiplica per 3,15.
L’1 viene pagato a 2,03 da Snai; 2,10 da Bwin e a 2,07 da Goldbet.