Home > SPORT > Altri Sport > VOLLEY: SFIDA TRENTO-PERUGIA IN SEMIFINALE DI CHAMPIONS

VOLLEY: SFIDA TRENTO-PERUGIA IN SEMIFINALE DI CHAMPIONS

Volley, Superlega: sfida tra Padova e Civitanova

PREVIEW TRENTO-PERUGIA

Lo spettacolo del grande volley internazionale sta per entrare nel vivo. Domani sera, infatti, alle ore 19.00 andrà in scena la prima semifinale d’andata della CEV Champions League di pallavolo maschile e a fronteggiarsi saranno due italiane, ossia Trento e Perugia, due colossi del nostro campionato. Nel turno precedente la squadra di Lorenzetti ha fatto fuori i tedeschi del Berlin Recycling Volleys, mentre gli umbri di Heynen non hanno lasciato scampo a un’altra connazionale, Modena, eliminata al golden set dopo due incontri molto intensi. Entrambe le formazioni sono ancora in lizza per il titolo nazionale, ma ora le energie sono concentrate su questo fondamentale snodo stagionale: in palio c’è la finale che si disputerà il 1° maggio al PalaOlimpia di Verona.

LA VIGILIA DI TRENTO

Giannelli e compagni hanno il vantaggio di disputare sul campo amico la partita d’andata; inoltre arrivano a questo appuntamento galvanizzati dalla qualificazione già ottenuta alle semifinali scudetto dopo aver battuto Piacenza senza aver dovuto ricorrere a gara-3. Le buone prove dell’ultimo periodo hanno risollevato una stagione non del tutto soddisfacente, ma ora la banda trentina è in piena corsa su due fronti e le possibilità di sollevare due trofei al termine dell’annata sportiva sono discretamente alte. Gli ostacoli da superare sono ancora molti, così come gli avversari da affrontare, però questa squadra ha una rosa di spessore, soprattutto con le qualità di Abdel-Aziz, Lucarelli e lo stesso Giannelli.

LA VIGILIA DI PERUGIA

La compagine umbra ha speso parecchio nella sfida precedente, giocata sul filo del rasoio contro la Leo Shoes di Giani. A differenza degli uomini di Lorenzetti, Perugia non ha ancora chiuso la pratica relativa ai quarti di finale scudetto, dove è attesa da Milano per la bella dopo aver perso la prima al tie-break e vinto la seconda. Stando alle statistiche e ai risultati fin qui ottenuti la Sir Safety rimane la favorita per il trionfo finale, ma il cammino di Trento in Europa è stato praticamente senza intoppi, per cui non sarà impresa facile. Sarà fondamentale l’apporto di Leon e Atanasijevic in attacco.

PROBABILI FORMAZIONI

Trento: Lucarelli, Giannelli, Lisinac, Michieletto, Abdel-Aziz, Podrascanin; libero: Rossini. All. Lorenzetti

Perugia: Leon, Travica, Solè, Plotnyc’kyj, Atanasijevic, Russo; libero: Colaci. All. Heynen

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Trento e Perugia sarà visibile su Sky, al canale Sky Sport Arena (204 del satellite), ma verrà trasmesso in chiaro anche su Rai Sport, al canale 58 del digitale terrestre.

QUOTE

Vige un certo equilibrio nelle previsioni di questa sfida, ma secondo gli esperti di BetFlag i favori del pronostico sono dalla parte dei padroni di casa di Trento. Una loro vittoria è, infatti, bancata a 1,78, mentre il successo degli ospiti è messo a lavagna a 1,90. Unibet, invece, propone l’1 a 1,71.