Home > SPORT > Calcio > SERIE C: CATANZARO-BARI VALE IL TERZO POSTO

SERIE C: CATANZARO-BARI VALE IL TERZO POSTO

PREVIEW CATANZARO-BARI 

Si gioca domenica 21 marzo, con calcio d’inizio alle 15, la sfida fra il Catanzaro e il Bari, valevole per la trentunesima giornata del campionato di serie C. Allo stadio “Ceravolo” si troveranno due squadre che, adesso, hanno come obiettivo il terzo posto che permetterà di partecipare ai playoff promozione da posizione privilegiata. Il Bari, alla vigila del campionato, era partito con il dichiarato obiettivo di ottenere il salto di serie dalla porta principale, ma il primo posto, da tempo, è ormai nelle mani di una strepitosa Ternana che da dominato e meritato lo scettro del primato.
Bari che ha cambiato pure l’allenatore, ma Carrera, subentrato ad Auteri, non ha invertito la rotta.
Sull’altro fronte, il Catanzaro aveva programmato una stagione del genere. Zone alte della classifica e partecipazione ai playoff da buona posizione. I giallorossi si sono tolti lo sfizio di battere la Ternana (ad oggi non c’è riuscito nessun altro) e, ora, puntano a fare lo sgambetto ai pugliesi distanti 5 punti ma con una gara in più rispetto alle aquile calabresi.

LA VIGILIA DEL CATANZARO

Il Catanzaro arriva dopo lo stop della scorsa settimana. I giallorossi non sono scesi in campo, causa il lutto che ha colpito la Cavese, con la morte del giovane vice allenatore Antonio Vanacore che ha perso la sua battaglia con il coronavirus.
Calabresi che domenica andranno all’assalto dei biancorossi, finiti ormai nel mirino. Una vittoria ridurrebbe le distanze fra le due squadre a due punti, con il Catanzaro che dovrà recuperare il match con i blufoncè.
Mister Calabro dovrebbe riproporre il suo collaudato 3-4-1-2, con Carlini dietro Evacuo e Di Massimo. Catanzaro che, fra le mura amiche, ha conquistato 30 degli attuali 48 punti in classifica, frutto di 9 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.

LA VIGILIA DEL BARI

Il Bari sta attraversando un altro periodo nero. I pugliesi non vincono da tre partite. Un solo punto, negli ultimi 270 minuti, il magro bottino di una squadra che avrebbe dovuto menare le danze e vincere il campionato. Dopo il ko interno, a sorpresa, con il Potenza è arrivata la sconfitta di Terni, nei minuti finali, e il pari interno con la Casertana. Avellino che, nel frattempo, è scappato, ipotecando la piazza d’onore, lasciando il Bari a lottare proprio con il Catanzaro per la conquista del terzo posto.
Mister Carrera, per la sfida del “Ceravolo”, dovrebbe cambiare modulo, passando dal 3-4-3, al 4-3-3, ma servirà innanzitutto un cambio di mentalità se si vuole evitare di perdere anche il gradino più basso del podio.

PROBABILI FORMAZIONI CATANZARO-BARI

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani, Riccardi, Fazio, Martinelli, Casoli, Verna, Risolo, Contessa; Carlini; Evacuo, Di Massimo. Allenatore: Calabro.
BARI (4-3-3): Frattali; Celiento, Minelli, Di Cesare, Perrotta; Bianco, Maita, De Risio; Marras, Cianci, Antenucci. Allenatore: Carrera.

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro fra il Catanzaro e il Bari, in programma domenica 21 marzo alle 15.00, valevole per la trentunesima giornata del campionato di serie C, sarà visibile, in modalità pay per view, sulla piattaforma Eleven Sports e su anche su Sky Primafila (canale 256 satellite).

QUOTE

Leggermente favorito il Bari per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 2.48, l’X a 3.05, mentre il successo del Catanzaro vale 2.85 la posta.
Bet365 propone il 2 a 2.40, anche Bwin offre il 2 a 2.40.