Home > SPORT > Calcio > Lecce e Salernitana damigella cercasi per l’Empoli

Lecce e Salernitana damigella cercasi per l’Empoli

Lecce-Salernitana sabato 02 aprile per raggiunge l'Empoli capolista

Seconda e terza a confronto per una piazza d’onore che vale la promozione diretta in A

Prove tecniche di promozione. Quella che porta direttamente nella massima serie. Domani alle 19 allo stadio Via del Mare di Lecce scenderanno in campo due squadre che ambiscono di rimanere a ruota della capolista Empoli che solitaria viaggia in testa alla classifica con giustificate ambizioni di tornare nella serie A. Di fronte la seconda e la terza della classe attualmente distanziate tra di loro di un solo punto. Lecce – Salernitana, certamente, è il big match della trentunesima giornata e che vedrà di fronte due tra le formazioni più in forma del momento.

A cominciare dai salentini reduci da ben quattro successi di fila con uno 0 – 3 in quel di Frosinone che ha fatto saltare la panchina ad Alessandro Nesta. Corsari anche i campani nell’ultima di campionato che hanno espugnato, anche se di misura, il terreno del lanciatissimo Brescia portando a dodici i risultati utili consecutivi (otto pareggi e quattro successi). All’andata fini 1 a 1 con i pugliesi che su rigore, messo a segno al 53° da Marco Mancosu, pareggiarono l’iniziale gol di Leonardo Capezzi all’undicesimo.

 

L’offesa dei pugliesi

I pugliesi, con il miglior reparto offensivo della cadetteria ma una difesa tra le peggiori del campionato, dovrebbero essere disposti dal tecnico Eugenio Corini con il classico 4 – 3 – 1 – 2. Perdurando il programma di recupero di Listkowski, Gabriel sarà chiamato ancora una volta a difendere la porta con Maggio, Lucioni, Maccariello e Zuta a formare la linea arretrata. Coda, capocannoniere con venti reti della serie cadetta, e Pettinari saranno la coppia d’attacco alle cui spalle agiranno Majer, Tachtsidis e Björkengren.

 

Il fronte opposto di Castori

Sul fronte opposto il tecnico Fabrizio Castori con molta probabilità schiererà in porta Belec con i tre difensori Bogdan, Gyomber e Vesali. Gondo e Tutino sarà la coppia d’attacco con un centrocampo formato da Di Tacchio in cabina di regia con Coulibaly e Andrè Anderson al centro e con Casavola e Kiyine sulle corsie esterne.

 

Cosa pronosticano i siti di scommesse sportive online?

Gli analisti di BetFlag propongono favorita la squadra di casa e bancano il quinto successo di fila a 1,68, particolarmente distante dal 2 a 5,40 e con l’X a 3,45. Salentini favoriti anche per Unibet che offrono l’1 a 1,67 mentre il successo dei pugliesi è suggerito da Bet365 a 1,66.