Home > SPORT > Calcio > Premier League: domani c’è il recupero tra Manchester United e Liverpool

Premier League: domani c’è il recupero tra Manchester United e Liverpool

Premier: Il Manchester Utd ospita il Leicester nella terzultima giornata

PREVIEW MANCHESTER UNITED – LIVERPOOL

Il distacco acquisito nel corso della stagione non faceva presupporre altre conclusioni e infatti da ieri il Manchester City è ufficialmente campione d’Inghilterra. Il verdetto è arrivato dopo la sconfitta casalinga rimediata proprio dal Manchester United, che domani sera è chiamato a recuperare la gara contro il Liverpool, rinviata per i disordini provocati dai tifosi dei Red Devils, che hanno invaso l’impianto per protestare contro la proprietà attuale del club. Si tratta di una rivalità storica della Premier League e nei precedenti cinque incroci tra queste due squadre si conta una sola vittoria per parte, mentre nelle restanti tre occasioni la sfida è terminata in parità.

LA VIGILIA DEL MANCHESTER UNITED

Con il passo falso contro cui si è imbattuto ieri sera contro il Leicester, il Manchester United ha detto addio alle (poche) speranze di riprendere la vetta della classifica. In realtà la formazione allenata da Solskjaer da tempo non faceva più la corsa sui cugini, visto il notevole divario tra le due. Anche la qualificazione alla prossima edizione della Champions League è in cassaforte, sebbene ci sia un secondo posto da proteggere, con le Foxes che si sono avvicinate e ora le lunghezze di vantaggio sono solamente quattro. Sono ancora costretti ai box per infortuni di varie entità Martial, Jones e James.

LA VIGILIA DEL LIVERPOOL

Se vuole tenere vivo l’obiettivo quarta posizione, il Liverpool non deve farsi scappare questa chiamata, perché i punti che lo separano dal Chelsea sono solo sette e alla chiusura del torneo non manca molto. Ma oltre a rivolgere lo sguardo verso l’alto, la compagine guidata da Jurgen Klopp si deve guardare pure alle spalle, in quanto le inseguitrici alitano sul collo dei Reds e sono anch’esse in piena lotta per un piazzamento europeo. Sono tante, però, le defezioni a cui deve supplire l’allenatore tedesco. Infatti, oltre ai lungodegenti Van Dijk, Henderson e Gomez, non saranno convocabili nemmeno Origi, Matip e Davies.

PROBABILI FORMAZIONI

Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, McTominay; Pogba, Bruno Fernandes, Greenwood; Rashford. All. Solskjaer

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Kabak, Phillips, Robertson; Milner, Thiago, Fabinho; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Manchester United e Liverpool, valevole per il recupero del 34° turno di Premier League, è previsto per domani sera alle ore 21.15 e sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Football, al canale 203 del satellite. Inoltre sarà possibile assistere all’evento in streaming grazie all’app Sky Go, per i clienti Sky, oppure attraverso la piattaforma NOW.

QUOTE

Secondo gli analisti di BetFlag gli ospiti del Liverpool si presentano a questo appuntamento da favoriti, con il 2 che viene messo a lavagna a 2,33, mentre il successo interno (1) e il segno X vengono quotati rispettivamente 2,85 e 3,55.