Home > SPORT > Calcio > Amichevoli internazionali: sfida di lusso tra Spagna e Portogallo

Amichevoli internazionali: sfida di lusso tra Spagna e Portogallo

Champions League: l'Atletico Madrid riceve il Porto

PREVIEW SPAGNA – PORTOGALLO

In preparazione all’imminente campionato europeo, le nazionali che vi prenderanno parte stanno affrontando una serie di amichevoli per arrivare pronti al torneo. Tra queste ci sono anche Spagna e Portogallo, impegnate rispettivamente nel Gruppo E e nel Gruppo F e che si sfideranno nella serata di domani. Gli ospiti si apprestano a disputare la rassegna continentale da campioni uscenti, dopo aver sconfitto la Francia nel 2016, strappando il titolo proprio agli spagnoli, che avevano sollevato il trofeo nel 2012 e nel 2008. Nei cinque precedenti incroci tra queste due realtà si contano due successi a favore della Spagna, di cui uno nei supplementari a Euro 2012, e uno a favore del Portogallo. In due occasioni, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DELLA SPAGNA

La Spagna arriva a questa sfida con una striscia di risultati utili lunga 22 partite, fatta di quattordici vittorie e sette pareggi. Inoltre, nelle più recenti undici uscite casalinghe la formazione allenata da Luis Enrique ha guadagnato il bottino pieno in dieci circostanze, chiudendo in vantaggio il primo tempo nove volte su undici. Tuttavia, la solidità difensiva recentemente è venuta un po’ meno, visto che la Roja ha incassato goal in sei delle scorse sette gare. In attesa di dipanare i rimanenti dubbi, l’ex tecnico di Roma e Barcellona dovrebbe schierare un tridente offensivo composto da Ferran Torres, Morata e Dani Olmo.

LA VIGILIA DEL PORTOGALLO

Così come gli avversari di giornata, anche il Portogallo è reduce da un periodo positivo. Infatti, la compagine guidata da Santos ha avuto la peggio solamente una volta (contro la Francia campione del mondo in carica) nei più recenti tredici incontri. Oltretutto cinque degli ultimi sette hanno visto realizzarsi una media di 2,5 reti. Questo scontro rappresenta la prova generale in vista di impegni con una posta in palio più alta, per cui è importante che i lusitani si presentino al meglio, in quanto li attende un girone in cui sono presenti anche Francia e Germania. Spazio, dunque, al trio delle meraviglie formato da Ronaldo, Felix e Silva.

PROBABILI FORMAZIONI

Spagna (4-3-3): De Gea; Pau Torres, Laporte, Eric Garcia, Jordi Alba; Thiago, Busquets, Koke; Ferran Torres, Morata, Dani Olmo. All. Luis Enrique

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Semedo, Pepe, Fonte, Guerreiro; Danilo Pereira, W.Carvalho, Bruno Fernandes; Joao Felix, André Silva, Ronaldo. All. Santos

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Spagna e Portogallo, valevole per un’amichevole di lusso in vista di Euro 2020, è in programma domani sera alle ore 19.30. Il match non sarà trasmesso in diretta da nessuna emittente televisiva italiana.

QUOTE

Secondo gli analisti di BetFlag, i padroni di casa si presentano a questo appuntamento da favoriti al successo finale, con l’1 quotato 2,23, mentre il segno X e il 2 vengono bancati rispettivamente a 3,20 e a 2,97. Eurobet, invece, propone l’1 a 2,20.