Home > SPORT > Calcio > Serie D playoff: finale tra Picerno e Fidelis Andria

Serie D playoff: finale tra Picerno e Fidelis Andria

Manchester City e Psg in lotta per la finalissima

PREVIEW PICERNO – FIDELIS ANDRIA

Atto finale di una stagione infinita. Va in scena la finale playoff del girone H tra Picerno e Fidelis Andria. Da una parte i lucani assoluti protagonisti della stagione arrivati ad un passo dalla Serie C. Dall’altra i pugliesi in grande ascesa nella seconda parte di campionato. Vincere non significa chiudere bene la stagione ma anche ottenere una buona posizione nella graduatoria per i ripescaggi in terza serie.

LA VIGILIA DEL PICERNO

Come detto i lucani sono reduci da una stagione spettacolare. Il 4-1 contro il Gravina nell’ultima giornata aveva fatto sognare il sorpasso sul Taranto. Il goal decisivo dei pugliesi a dieci minuti dalla fine ha infranto i sogni del professionismo. Nonostante questo i lucani non hanno voluto mollare eliminando in semifinale playoff il Casarano per 1-0 con rete di Kosovan. Adesso contro la Fiidelis Andria occhio alla coppia Esposito – Albadoro.

LA VIGILIA DELLA FIDELIS ANDRIA

L’ultima sconfitta risale al 6 marzo: 2-0 contro il Picerno. Da quel momento sono arrivate 7 vittorie e 7 pareggi in 14 partite di campionato. Una lunghissima striscia positiva che ha garantito i playoff nonostante si sognasse qualcosa in più. Adesso la Fidelis Andria ha la possibilità di vincere i playoff battendo proprio il Picerno grande protagonista nella lotta contro il Taranto. In semifinale è arrivato un netto 3-1 contro il Bitonto: spettacolare il goal di Cerone con una precisa punizione dal limite.

PROBABILI FORMAZIONI PICERNO – FIDELIS ANDRIA

Picerno (3-5-2): Giuliani; Caiazza, Nossa, Dametto; Stasi, Pitaressi, Dettori, D’Angelo, Oyewale; Esposito, Albadoro.

Fidelis Andria (3-4-1-2): Petrarca; Clemente, Fontana, Carullo; Benvenga, ManzoDipinto, Avantaggiato; Cerone; Figliolia, Scaringella.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Picerno e Fidelis Andria, in programma sabato 19 giugno alle 16, sarà trasmesso dai canali social delle squadre.

QUOTE

*Dato al momento non disponibile*