Home > GUIDE > Guida Sport > Come funziona il Testa a Testa nelle Scommesse Sportive

Come funziona il Testa a Testa nelle Scommesse Sportive

Come funziona la scommessa testa a testa

Vuoi puntare su una partita senza dover fare chissà quali ragionamenti strategici? Allora il testa a testa è la scommessa adatta a te, soprattutto se hai le idee ben precise sul rendimento di un atleta o di una squadra!

Il testa a testa, noto anche come head to head, è ormai diventato una delle tipologie di scommesse sportive più popolari degli ultimi anni, soprattutto nell’ambito calcistico. Il motivo è presto spiegato: è tra le scommesse che garantiscono la più alta probabilità di vincita anche quando la puntata non raggiunge cifre esorbitanti.

Utilizzata con costanza dagli appassionati del gioco online, questa scommessa consiste nel pronosticare quale delle due squadre o dei due atleti vincerà l’incontro. È chiaro come la stessa non possa essere giocata in tutti quegli sport in cui è previsto il pareggio, tolti ovviamente i singoli eventi sportivi in cui il match deve concludersi tassativamente con un vincitore.

Pensiamo ad esempio alla finale della Champions League: in caso di pareggio al triplice fischio, si procede comunque con i supplementari e gli (eventuali) rigori, proprio perché è fondamentale decretare un vincitore.

In questo articolo ti spieghiamo come funziona la scommessa head to head e la sua declinazione nelle varie discipline sportive.

Prima di continuare a leggere, però, non dimenticare che nella sezione del sito dedicata alle guide sul calcio, puoi trovare tantissimi approfondimenti utili per conoscere tante altre modalità di scommessa.

 

Scommesse Testa a Testa: come funzionano?

Le scommesse testa a testa, dette in inglese head to head (H2H), si basano semplicemente sul paragone tra due concorrenti: la performance di tutti gli altri partecipanti, infatti, diventa irrilevante ed è proprio per questa ragione che questa modalità viene consigliata agli amanti del betting alle prime armi.

Una scommessa H2H offre sempre agli scommettitori due possibilità per piazzare la loro puntata: si può scommettere sulla vittoria di una o dell’altra squadra oppure sulla sconfitta.

In particolare, può riguardare il piazzamento, il numero di punti e in generale di qualsiasi situazione che possa produrre due esiti entro i quali scegliere. Si può inoltre applicare a singole parti dell’incontro oppure a singole parti di stagione, come nell’esempio della finale di Champions League riportato sopra.

 

Cos’è il Testa a Testa nelle Scommesse di Calcio

Come abbiamo già detto, ultimamente, la popolarità delle scommesse testa a testa sta crescendo sempre di più anche e soprattutto nel mondo del calcio. Puntando su questa tipologia, puoi scommettere se una squadra farà più punti dell’altra nel corso della stagione, oppure ancora se un giocatore farà più goal di un altro.

La scommessa testa a testa può prescindere dal singolo evento e riguardare anche un campionato o un torneo, quindi in una logica antepost. In questo caso, il testa a testa viene proposto dal bookmaker in occasione dell’inizio dei campionati nazionali di calcio, coppe europee o altre competizioni sportive.

Facciamo un esempio: presupponiamo di voler provare la scommessa testa a testa su un piazzamento finale in classifica. Prendendo come squadre la Fiorentina e il Bologna, con l’H2H bisognerà indovinare quale team, al termine della stagione, avrà più punti in tasca. Oppure, nel caso di Fiorentina-Bologna ai quarti di finale della Champions League, la scommessa testa a testa verterà sulla compagine che passerà il
turno.

 

Quando si può giocare la Scommessa Testa a Testa nel Calcio?

In questo specchietto, indichiamo alcuni esempi di quando può essere giocata la scommessa testa a testa nel calcio:

  • Nel caso della Serie A: per puntare ad inizio campionato sul piazzamento in classifica di una squadra rispetto ad un’altra;
  • In Champions League: o ad inizio della competizione, scegliendo quale tra le due proposte otterrà il miglior risultato, o nei turni ad eliminazione diretta;
  • In Coppa Italia: vale la stessa regola vista per la Champions League.

 

Cosa significa Testa a Testa nelle scommesse di Basket

Nel caso del basket, come anche per il calcio, la scommessa testa a testa può essere giocata in lunghe competizioni sportive o in singole partite a eliminazione diretta.

Con una specifica da fare: se alla fine del quarto tempo il risultato dovesse essere di pareggio e le squadre andassero ai supplementari, sarà proprio l’esito dell’overtime a stabilire il vincitore dell’incontro.

 

Testa a Testa nelle scommesse di Formula 1

Infine, nel caso ancora di Formula 1 si pronostica chi, tra i due piloti, conquisterà la migliore posizione. Questa giocata può essere compiuta in una singola corsa di Formula 1 oppure considerando la classifica complessiva dei punti guadagnati nei diversi Gran Premi.

In questo caso, i pronostici sul pilota che per qualsiasi motivo non parteciperà alla competizione saranno considerati perdenti. Se entrambi gli atleti non prendono parte al Gran Premio oppure si fermano nell’identico giro, le scommesse saranno restituite. Se invece i due campioni del testa a testa non completano la gara, il vincitore sarà il pilota che avrà compiuto il maggior numero di giri.

Insomma, se hai una buona conoscenza del mondo dello sport, non ti resta che sceglierne uno e piazzare delle scommesse testa a testa anche su confronti più rischiosi, con la possibilità di approfittare delle quote più alte e vincere più soldi. D’altronde le scommesse head to head sono ottime per dare un pizzico di adrenalina in più!