Home > GUIDE > Guida CAVALLI > Grosbois, il paradiso dei cavalli

Grosbois, il paradiso dei cavalli

Grosbois

La Francia è più ancora della Svezia il punto di riferimento assoluto nel trotto da parecchi anni a questa parte, non solo in Europa ma col calo di interesse e risultati degli americani probabilmente anche nel mondo intero.

Se Parigi è l’indiscusso teatro ideale del panorama transalpino, un posto di assoluto rilievo oltre alle piste da corsa hanno però anche i centri di allenamento. Fra questi quello di Grosbois è di gran lunga il più apprezzato per le strutture che mette a disposizione dei professionisti delle redini lunghe.

 

Il centro di allenamento a 15 chilometri da Vincennes è unico al mondo

Situato a 15 chilometri proprio dall’ippodromo di Vincennes, lì si allenano i cavalli per le corse nazionali e internazionali, compresi i meeting di Enghien in estate e appunto Vincennes.

Grosbois sorge su sito di 412 ettari e dispone di strutture eccezionali dedicate all’addestramento quotidiano dei trottatori. Può arrivare ad ospitare fino a 1.500 cavalli durante il meeting d’hiver.

Ogni anno i migliori cavalli del continente, non solo quelli francesi, affinano qui la loro preparazione per partecipare a eventi di alto livello che mettono l’élite al trotto l’una contro l’altra. E sono rappresentate tutte le generazioni, dai 2 ai 10 anni.

Tante e varie le strutture di allenamento come il maneggio o la pista coperta, ma quel che colpisce di più il visitatore più attento forse è il verde dei boschi tutto attorno e l’ordine delle scuderie.

Insomma un luogo tutto da visitare!