Home > SPORT > Calcio > LA ROMA FAVORITA MA NON TROPPO CON IL MILAN CAPOLISTA

LA ROMA FAVORITA MA NON TROPPO CON IL MILAN CAPOLISTA

Coppa del Re: Real Madrid contro Valencia

Quarta e prima a confronto, Roma – Milan è sicuramente il match clou dell’undicesima giornata di serie A in scena nel prossimo weekend. La capolista rossonera, nove successi, un pari e zero sconfitte, guarda tutti dall’alto insieme al Napoli. I giallorossi inseguono a ben nove lunghezze per le tre sconfitte rimediate dall’avvio di stagione oltre ad un pari e sei vittorie, l’ultima in rimonta a Cagliari mercoledì scorso grazie ai gol di Ibanez e Pellegrini dopo il momentaneo vantaggio del cagliaritano Leonardo Pavoletti al cinquantaduesimo.

 

Il ritorno in panchina di Josè Mourinho

Gli ingredienti giusti per assistere ad una partita interessante, in campo alle 20:45 di domenica prossima, ci sono tutti. A cominciare dal ritorno in panchina di Josè Mourinho che ha scontato la giornata di squalifica dopo l’espulsione rimediata domenica scorsa contro il Napoli. Ancora una capolista all’Olimpico, dunque, reduce dal successo di misura, il quinto di fila dopo l’unico pari stagionale a Torino contro la Juventus, grazie al goal al 14° di Olivier Giroud.

 

Qual’è l’obiettivo dei Rossoneri?

I rossoneri scenderanno in campo con il chiaro obiettivo di bissare il risultato della scorsa stagione quando riuscirono a fare bottino pieno con le reti di Kessie su rigore e Rebic nonostante il momentaneo pari di Veretout e di confermarsi ai vertici della classifica.

Con molta probabilità rivedremo in campo la stessa formazione giallorossa che ha espugnato il Sant’Elia con Ibanez e Mancini coppia dei difensori centrali con Karsdorp a destra e Vina a sinistra. Abraham come al solito di punta alle cui spalle agiranno Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan. In mediana Cristante e Veretout.

Stanno bene e probabilmente disponibili, dopo i postumi covid, Diaz e Theo Hernandez in predicato di scendere in campo sin dal primo minuto. Verifiche dell’ultima ora per il croato Ante Rebic ancora alle prese con un indolenzimento alla caviglia. In attacco possibile riconferma di Giroud ma con Ibrahimovic pronto all’evenienza. A quattro il reparto arretrato proposto da Stefano Pioli con Calabria a destra e Theo Hernandez a sinistra e con Tomori e Kjaer centrali.

 

Cosa propongono i siti di scommesse sportive online?

Gli analisti di BetFlag confidano in una prestazione degna di tal nome dei ragazzi dello Special one bancano l’1 a 2.32, più basso del 2 a 2.97 e con l’X che moltiplica per 3.30. Per Bet365  1 a 2.30; X proposto a 3.50 e 2 a 3.00.