Home > SPORT > Calcio > Serie A: sfida tra le sorprese Verona ed Empoli

Serie A: sfida tra le sorprese Verona ed Empoli

Serie A: il verona ospita l'empoli

PREVIEW VERONA – EMPOLI

Il campionato di Serie A è tornato protagonista assoluto dopo l’ultima sosta dell’anno osservata per gli impegni delle nazionale. La tredicesima giornata stagionale è cominciata già ieri, sta proseguendo oggi e si concluderà nella serata di domani con i due posticipi in programma, uno dei quali metterà di fronte Verona ed Empoli. Ad affrontarsi allo stadio Bentegodi, alle ore 18.30, saranno due delle più belle sorprese di questa edizione. Due squadre accomunate da uno stile di gioco propositivo indipendentemente dall’avversario che capita loro a tiro. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra questi due club, di cui uno in Serie B, il bilancio pende leggermente a favore degli ospiti, in grado di prevalere in due occasioni, mentre i padroni di casa hanno avuto la meglio una sola volta. In due circostanze, invece, il confronto è terminato in parità.

LA VIGILIA DEL VERONA

Nonostante la stagione sia ancora molto lunga, il Verona ha acquisito un rassicurante vantaggio sulla zona retrocessione, rivelandosi una bestia nera soprattutto per le big del torneo. Con l’arrivo di Igor Tudor sulla panchina della formazione gialloblù, i suoi ragazzi hanno piegato, in sequenza, Roma, Lazio, Juventus e costringendo il Napoli all’1-1 casalingo. Insomma, gli scaligeri si sono costruiti la fama di ammazza-grandi. Al momento sono sette le lunghezze sul terzultimo posto, mentre dai piazzamenti europei la distanza è leggermente minore, anche se l’obiettivo primario è quello di raggiungere la salvezza il prima possibile. Nell’undici di partenza, il tecnico croato si affiderà al tridente che sta facendo impazzire le difese avversarie, ovvero quello formato da Barak e Caprari, alle spalle di Simeone, attuale vice capocannoniere del campionato.

LA VIGILIA DELL’EMPOLI

L’Empoli si presenterà a questo appuntamento con lo stesso quantitativo di punti degli avversari di giornata, vale a dire 16, dopo un avvio d’annata decisamente al di sopra delle aspettative. In estate, dopo l’addio di Dionisi, volato in direzione Sassuolo, l’ambiente non covava molta fiducia. Invece, il ritorno alla guida degli azzurri di Aurelio Andreazzoli ha ridato l’entusiasmo che serviva, riuscendo a impartire di nuovo la sua idea di calcio. I toscani, però, dovranno sistemare qualcosa in fase difensiva, perché hanno già incassato 23 goal, che ne fanno la sesta retroguardia più battuta della competizione. Nello schieramento iniziale, l’ex allenatore di Genoa e Roma punterà sul tandem offensivo composto da Di Francesco e Pinamonti, mentre Henderson agirà in posizione di trequartista.

PROBABILI FORMAZIONI

Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Casale; Barak, Caprari; Simeone. All. Tudor

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Tonelli, Viti, Marchizza; Zurkowski, Ricci, Bandinelli; Henderson; Di Francesco, Pinamonti. All. Andreazzoli

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Verona ed Empoli, valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A, è in programma domani sera alle ore 18.30. L’evento sarà trasmesso in diretta e in esclusiva, previa sottoscrizione di un abbonamento, sulla piattaforma streaming DAZN, che detiene i diritti dell’intera massima divisione italiana di calcio.

QUOTE

Secondo le previsioni degli esperti di BetFlag, nella gara di domani di Serie A tra Verona ed Empoli, i padroni di casa partono nettamente favoriti. Infatti, l’1 è quotato 1,72, mentre il pareggio (X) e la vittoria esterna (2) vengono pagati rispettivamente 4,10 e 4,30. Nel palinsesto generale delle scommesse relative a questo incontro, il bookmaker Bet365, invece, propone l’1 a 1,70.