Home > SPORT > Calcio > Champions League: il Real Madrid riceve il PSG nel ritorno degli ottavi

Champions League: il Real Madrid riceve il PSG nel ritorno degli ottavi

La Liga: attesa per il Clasico tra Real Madrid e Barcellona

PREVIEW REAL MADRID – PSG

A due settimane di distanza dall’ultima volta, i riflettori tornano a essere puntati sulla Champions League, che si appresta ad accogliere le gare di ritorno degli ottavi di finale. Alcune squadre hanno chiuso la pratica qualificazione già all’andata, mentre i giochi sono ancora apertissimi in altre partite, tra cui quella che vedrà contrapporsi Real Madrid e PSG. Nel primo atto del doppio confronto l’hanno spuntata i francesi con un capolavoro di Mbappe a pochi istanti dal fischio finale, ma il punteggio di 1-0 è piuttosto incerto e può essere tranquillamente ribaltato. Se consideriamo i cinque incroci più recenti a livello internazionale tra questi due club, il bilancio è in perfetta parità con due successi per parte. Una sola volta, invece, la sfida si è conclusa senza vincitori né vinti.

LA VIGILIA DEL REAL MADRID

In patria il Real Madrid sta prendendo il largo sulle dirette concorrenti, avvicinandosi sempre di più alla conquista dell’ennesimo titolo nazionale. Inoltre, la sconfitta rimediata al Parco dei Principi è stata ben presto dimenticata dalla formazione guidata da Carlo Ancelotti, che ha ottenuto il bottino pieno nelle successive tre uscite di campionato. Tuttavia, solamente in una di queste tre circostanze, le Merengues sono riuscite a chiudere in vantaggio la prima frazione, quindi è possibile che anche domani faticheranno a sbloccare il risultato prima dell’intervallo. Per i tredici volte Campioni d’Europa, però, un’uscita di scena in questa fase rappresenterebbe un’enorme delusione. Nello schieramento iniziale, il tecnico emiliano, ex di turno, si affiderà al tridente offensivo composto da Asensio e Vinicius sugli esterni e da Benzema nel ruolo di punta centrale.

LA VIGILIA DEL PSG

Nonostante abbia la vittoria della Ligue 1 praticamente già in tasca, il Paris Saint-Germain ha offerto un pessimo rendimento dopo l’affermazione sugli spagnoli del 15 febbraio scorso. Infatti, la compagine allenata da Mauricio Pochettino è incappata in due battute d’arresto sulle tre gare disputate, quando prima di questo periodo di leggero appannamento aveva perso soltanto un incontro nella stagione corrente della massima divisione francese. Il margine di vantaggio di tredici lunghezze sulla prima inseguitrice è rassicurante per i parigini, che però non si presentano a questo appuntamento con il miglior stato d’animo. Nell’undici di partenza, anche l’allenatore argentino punterà su un attacco a tre con Mbappé e Di Maria ai lati del falso nove Messi, anche se è decisamente probabile che il trio svarierà molto sul fronte avanzato.

PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Marcelo; Kroos, Modric, Valverde; Asensio, Benzema, Vinicius. All. Ancelotti

PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Kimpembe, Marquinos, Mendes; Verratti, Danilo, Paredes; Di Maria, Messi, Mbappé. All. Pochettino

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Real Madrid e PSG, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà trasmesso in diretta e in esclusiva sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video, che detiene i diritti di questo match.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nel ritorno degli ottavi di Champions il Real Madrid parte leggermente favorito sul PSG. Infatti, il successo interno (1) è quotato 2,45, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 3,60 e 2,67. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa gara, il bookmaker Bwin propone l’1 a 2,40.