Home > SPORT > Altri Sport > Ciclismo, Tirreno-Adriatico: domani l’ultima tappa a S. Benedetto del Tronto

Ciclismo, Tirreno-Adriatico: domani l’ultima tappa a S. Benedetto del Tronto

Ciclismo: domani corsa in linea maschile elite dei campionati del mondo

PREVIEW TIRRENO-ADRIATICO – ULTIMA TAPPA

Nella giornata di domani si svolgerà l’ultima tappa della gara ciclistica Tirreno-Adriatico, che è giunta alla cinquantasettesima edizione e rappresenta la quinta prova dell’UCI World Tour 2022. Il programma è iniziato lunedì e si concluderà in una settimana esatta, con la frazione finale che si correrà interamente nella località abruzzese di San Benedetto del Tronto. Al momento, in vetta alla classifica generale si trova Tadej Pogacar, vincitore del quarto tratto e favorito assoluto alla conquista del trofeo. Ieri, però, è stato il francese Barguil a tagliare per primo il traguardo, mentre oggi i protagonisti della manifestazione di daranno battaglia su di un tracciato lungo 155 chilometri che va da Apecchio a Carpegna. Lo scorso anno fu proprio lo sloveno della UAE Emirates a trionfare e ci sono ottime probabilità che si ripeta.

IL PROGRAMMA DELLA TAPPA DI S. BENEDETTO DEL TRONTO

La tappa conclusiva di San Benedetto del Tronto si svilupperà su un percorso di 159 chilometri con un dislivello massimo di 1140 metri. Nella prima parte è piuttosto mossa, mentre negli ultimi 80 km è completamente piatta. La partenza è leggermente in salita fino al passaggio in Offida per raggiungere la cresta. Dopo una serie di saliscendi, è prevista la discesa fino a Grottammare, dove i corridori ripeteranno cinque volte un circuito di 15 km, contrassegnato per lo più da rettilinei larghi e asfaltati. Negli ultimi 3 km le strade saranno larghe con l’ultima doppia curva a un chilometro dall’arrivo.

DOVE VEDERLA IN TV

La settima e ultima tappa della Tirreno-Adriatico di ciclismo è in programma nella giornata di domani e sarà trasmessa in diretta televisiva su Eurosport 1, canale presente al 210 di Sky e su DAZN. Inoltre, sarà possibile seguire l’evento anche in streaming sulle piattaforme Eurosport Player e Discovery+, previa sottoscrizione di un abbonamento.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, il maggiore indiziato alla conquista della competizione è Tadej Pogacar, la cui vittoria è bancata a 1,12. I suoi diretti concorrenti più insidiosi sono decisamente più staccati. Infatti, i successi di Evenepoel e Vingegaard vengono quotate rispettivamente 10,00 e 15,00. Il bookmaker GoldBet, invece, mette a lavagna il primo posto dello sloveno a 1,10.