Home > SPORT > Calcio > Premier League: domani scontro per il titolo tra Manchester City e Liverpool

Premier League: domani scontro per il titolo tra Manchester City e Liverpool

Liga spagnola: Maiora-Atletico Madrid

PREVIEW MANCHESTER CITY – LIVERPOOL

Si infiamma la fase conclusiva dell’edizione corrente della Premier League, che nella serata di ieri ha accolto la trentaduesima giornata stagionale. Per ogni obiettivo da raggiungere la battaglia è molto accesa, ma nelle ultime settimana sta impazzando una lotta incredibile per la conquista del titolo, che vede protagoniste Manchester City e Liverpool. Un leggero rallentamento da parte dell’attuale capolista ha permesso ai Reds di avvicinarsi sensibilmente e ora il gap che le separa è di una sola lunghezza. È lecito attendersi una sfida appassionante e sicuramente intrisa di spettacolo. Se consideriamo i cinque incroci più recenti tra questi due club, il bilancio pende leggermente a favore dei padroni di casa, che si sono imposti in due occasioni, mentre gli ospiti hanno prevalso una volta. Nelle due circostanze restanti, il confronto si è concluso in parità.

LA VIGILIA DEL MANCHESTER CITY

A causa di alcuni momenti, seppur rari, di appannamento accusati dall’inizio del nuovo anno solare, il Manchester City ha visto ridursi il significativo margine di vantaggio che si era creato nella prima parte di stagione. Tuttavia, la formazione allenata da Pep Guardiola si presenta a questo snodo cruciale con uno stato d’animo piuttosto buono, visto che in settimana è riuscito a battere di misura l’Atletico Madrid, sfondando la diga eretta da Simeone. Inoltre, i Citizens hanno mantenuto la propria porta inviolata in sei delle loro ultime otto uscite e, in più, vanno in rete contro gli avversari di giornata da ben undici scontri diretti consecutivi. Nell’undici di partenza, il tecnico spagnolo punterà sul tridente offensivo leggero composto da Sterling e Grealish sugli esterni a supporto di Foden, che si muoverà nel ruolo di falso nove.

LA VIGILIA DEL LIVERPOOL

I passi falsi del City hanno sicuramente aiutato, ma il Liverpool deve innanzitutto fare i complimenti a se stesso per aver riaperto la corsa alla conquista del torneo. Infatti, la compagine guidata da Jurgen Klopp è reduce da una striscia di dieci vittorie consecutive in campionato, offrendo comunque un rendimento più che soddisfacente anche in tutte le altre competizioni nelle quali è in corsa. Ma il dato più sorprendente fa riferimento all’andamento che i Reds stanno avendo lontano da Anfield, in quanto hanno infilato otto successi in trasferta, un record nella storia del club. Per questo motivo, nell’ambiente si respira aria di possibile sorpasso, nonostante i precedenti non siano un buon alleato. Nello schieramento iniziale, l’allenatore tedesco disporrà i suoi a specchio con gli avversari, affidandosi a Salah, che sta trattando il rinnovo di contratto, e Manè ai lati di Diogo Jota.

PROBABILI FORMAZIONI

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Cancelo; De Bruyne, Rodri, Bernardo Silva; Sterling, Foden, Grealish. All. Guardiola

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Thiago Alcantara; Salah, Jota, Mane. All. Klopp

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Manchester City e Liverpool, valevole per la trentaduesima giornata di Premier League, è in programma domani pomeriggio alle ore 17.30. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva e in esclusiva su Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport 4k, rispettivamente ai canali 201, 203 e 213 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire il match anche in streaming sulla piattaforma NOW oppure tramite l’app Sky Go, riservata ai clienti Sky.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Premier League tra Manchester City e Liverpool, i padroni di casa partono leggermente favoriti. Infatti, il successo interno (1) è quotato 2,08, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 3,65 e 3,40. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questo incontro, i bookmakers Sisal, GoldBet e SNAI mettono a lavagna l’1 a 2,05.