Home > SPORT > Calcio > Serie A: Lazio-Verona chiudono il campionato

Serie A: Lazio-Verona chiudono il campionato

Serie A: Spezia contro Sampdoria

PREVIEW LAZIO – VERONA

Il giorno dei saluti, gli ultimi novanta minuti di una stagione emozionante e ricca di colpi di scena. Ad affrontarsi all’Olimpico, ci saranno Lazio e Verona due squadre che hanno condotto una stagione positiva sotto la guida di due maestri di calcio come Sarri e Tudor. Nonostante gli obiettivi siano stati raggiunti, ognuna delle due compagini vorrà vincere l’ultima fatica di questa Serie A. Con il pareggio di Torino, la Lazio ha aritmeticamente raggiunto il quinto posto con qualificazione alla prossima Europa League. Per quanto riguarda il Verona la volontà è quella di chiudere nella parte sinistra di classifica tra le prime dieci. Al momento nono posto a 52 punti ma Torino e Sassuolo possono ambire al sorpasso. Crediamo, quindi, che sarà un match giocato a viso aperto anche per questioni personali e di classifica marcatori.

LA VIGILIA DELLA LAZIO

In casa biancoceleste è tempo di festa per due calciatori che diventeranno papà. Da una parte Mattia Zaccagni per il suo primogenito, dall’altra Ciro Immobile per il suo quarto figlio. Tralasciando queste liete notizie anche il fronte calciomercato si muove con la società del presidente Lotito che sarebbe pronta ad acquistare Marco Antonio, centrocampista dello Shakhtar, per 10 milioni di euro. Nel frattempo mister Sarri lavora per concludere con una vittoria la stagione. Dopo la sconfitta contro il Milan all’ultimo secondo, i biancocelesti hanno inanellato due vittorie ed un pareggio. Ottenere l’intera posta sarebbe il giusto regalo al proprio pubblico. Non ci dovrebbe essere Immobile infortunato né Patric per squalifica. Nel 433, quindi, Hysaj parte favorito su Luiz Felipe al centro della difesa, Basic si gioca una maglia da titolare con Luis Alberto mentre Felipe Anderson dovrebbe giocare da falso nueve. Per quanto riguarda la classifica marcatori, Ciro Immobile dovrebbe ancora trionfare con tre goal di vantaggio su Vlahovic.

LA VIGILIA DEL VERONA

Come detto in precedenza, mister Tudor vuole concludere al meglio la stagione. Anche in casa Verona regna il discorso mercato con Simeone che, esponendosi in prima persona, vorrebbe rimanere ottenendo il riscatto dal Cagliari a rischio retrocessione. Stagione splendida del Cholito capace di timbrare il cartellino sedici volte dietro solo a Immobile, Vlahovic e Lautaro Martinez. Per la sfida contro la Lazio sarà regolarmente al centro dell’attacco supportato da Caprari e Lasagna. Mancherà per infortunio Barak mentre Gunter è squalificato. Tra le sorprese anche Ilic che si è preso il centrocampo al posto di Veloso e Casale un leader in difesa. Tornerà dalla squalifica, invece, capitan Faraoni sulla destra. Il Verona è reduce da due sconfitte consecutive: 1-3 contro il Milan e 0-1 contro il Torino.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO – VERONA

Lazio (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Hysaj, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Leiva, Basic; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. Allenatore: Sarri

Verona (3-4-2-1): Montipò; Sutalo, Casale, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Lasagna, Caprari; Simeone. Allenatore: Tudor

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Lazio e Verona, in programma sabato 21 maggio alle 20:45, sarà trasmesso da DAZN.

QUOTE

Decisamente favorita la Lazio per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1.67; il 2 a 4.25 con la X che moltiplica per 4.10.