Home > SPORT > Calcio > NATIONS LEAGUE: UCRAINA E ARMENIA INAUGURANO UN SABATO DI CALCIO

NATIONS LEAGUE: UCRAINA E ARMENIA INAUGURANO UN SABATO DI CALCIO

Calciatori dopo un'esultanza

PREVIEW UCRAINA-ARMENIA

Si giocherà domani, sabato 11 giugno, alle 15 la gara di Nations League tra Ucraina e Armenia. La partita si disputerà allo Stadion LKS di Lodz, in Polonia, e verrà diretta dall’arbitro di casa Stefanski. La sfida metterà di fronte due delle quattro squadre coinvolte nel Gruppo 1 di League B. Il girone è comandato da Scozia e Ucraina, entrambe a 3 punti nell’unica partita da loro disputata. Segue proprio l’Armenia, con uguale punteggio ma una peggiore differenza reti, vista la sconfitta subita dalla Scozia in uno dei 2 match giocati. Chiude al quarto posto l’Irlanda con 0 punti in 2 gare, avendo perso in entrambe le occasioni in cui è stata chiamata in causa.

LA VIGILIA DELL’UCRANIA

L’Ucraina torna in campo per giocarsi a distanza la vetta del girone con la Scozia. Malinovsky e compagni vengono da una vittoria per 1-0 sul campo dell’Irlanda, nonostante l’ampio turnover. La squadra mira a rifarsi della mancata qualificazione ai mondiali, a seguito della sconfitta di settimana scorsa nello spareggio con il Galles. Questa volta Petrakov potrebbe riproporre il difensore classe 2022 Ilya Zabarnyi, punto fermo della retroguardia durante i turni di qualificazione. Pronti per tornare titolari anche i trascinatori Malinovsky e Yarmolenko, rimasti in panchina nell’ultima gara. In attacco Roman Yaremchuk dovrebbe rilevare Dovbyk, pronto a subentrare nel secondo tempo.

LA VIGILIA DELL’ARMENIA

L’Armenia ha bisogno dei 3 punti per evitare la fuga in avanti di Ucraina e Scozia. Vincere aiuterebbe anche a creare un solco tra loro e l’Irlanda, ultima in classifica, respingendo le possibilità di una retrocessione in League C. L’Armenia ha fatto il suo esordio nel girone battendo 1-0 i ragazzi in verde, grazie a una rete del centrocampista classe 2000 Spertsyan. Nella seconda gara disputata, la squadra di Caparros è stata superata per 2-0 a Glasgow dalla Scozia. L’Armenia proverà a risollevarsi affidandosi ancora una volta agli stessi interpreti che le hanno consentito di superare l’Irlanda. L’unico cambio in vista potrebbe essere nel riferimento offensivo, con Adamyan al posto di Bichakhchyan.

LE PROBABILI FORMAZIONI

UCRAINA (3-4-3): Lunin, Zabarnyi, Matviyenko, Karavaev; Sobol, Sydorchuk, Sharapenko, Malinovsky; Yarmolenko, Yaremchuk, Mudryk. ALL. Oleksandr Petrakov

ARMENIA (4-4-1-1): Yurchenko, Hambardzumyan, Haroyan, Mkoyan, Hovhannisyan; Grigoryan, Spertsyan, Barseghyan, Hovhannisyan; Bayramyan; Adamyan. ALL. Joaquin Caparros

DOVE VEDERLA IN TV

La gara di sabato alle 15 tra Ucraina e Armenia verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Football. Sarà possibile seguire l’evento anche in streaming tramite l’app di Sky Go o il servizio NOW.

LE QUOTE

L’Ucraina parte nettamente favorita, come confermato dalle quote. Betflag offre la vittoria della squadra di Petrakov a 1.22, lo stesso risultato si trova anche a 1.20 su Bet365 e a 1.21 su Planetwin365.