Home > SPORT > Calcio > Mondiali 2022: l’Uruguay alla prova della Corea del Sud

Mondiali 2022: l’Uruguay alla prova della Corea del Sud

Bundesliga: Augusta-Leverkusen

PREVIEW URUGUAY-COREA DEL SUD

Si disputerà all’«Education City Stadium» di Al Rayyan, giovedì 24 novembre alle 14 (ora italiana), l’incontro di calcio fra l’Uruguay e la Corea del Sud, valevole per il girone H.
Si tratta dell’incontro di apertura di questo raggruppamento che vedrà qualche ora più tardi la sfida fra il Portogallo e il Ghana. Uruguay e Portogallo sono le naturali favorite per il superamento del turno, ma Ghana e Corea del Sud non vogliono fare da comparsa. L’ultimo incontro fra Corea del Sud e Uruguay risale ad ottobre del 2018 in amichevole e s’imposero i coreani con il punteggio di 2 a 1. Sempre per 2 a 1, ma questa volta in favore della «Celeste», terminò l’ottavo di finale del Mondiale del 2010 svoltosi in SudAfrica.
Per i bookmakers è favorita la formazione sudamericana.

LA VIGILIA DELL’URUGUAY

L’Uruguay si è qualificato per la quarta volta consecutiva alla fase finale di un Mondiale e in ciascuna delle tre precedenti edizioni ha superato la il girone di qualificazione. La squadra è un mix, che potrebbe diventare esplosivo, di esperienza e giovani talenti.
Per la gara contro la Corea del Sud, il Ct Diego Alonso – che durante le qualificazioni ai Mondiali ha sostituito Oscar Washington Tabarez, rimasto in carica ben 15 anni – dovrebbe avere tutti gli effettivi a disposizione tranne il difensore Araujo, alle prese ancora con un fastidioso infortunio.

LA VIGILIA DELLA COREA DEL SUD

Per la Corea del Sud si tratta della decima partecipazione consecutiva alla fase finale di un Mondiale, ma solo in due circostanze la nazionale coreana è riuscita a superare la fase a gironi. Il quarto posto del Mondiale 2002, svoltosi proprio in Corea del Sud e Giappone, rappresenta il punto più alto in questa competizione. Gli asiatici, guidati dal selezionatore, Paulo Bento, si affideranno, in particolare, alle giocate del suo capitano Heung-min Son, l’attaccante in forza al Tottenham di Antonio Conte, di sicuro il più talentuoso della nazionale sudcoreana.

PROBABILI FORMAZIONI

URUGUAY (4-4-2): Muslera; Caceres, Godin, Gimenez, Viña; Valverde, Bentancur, Torreira, Vecino; Nuñez, Suarez. Ct Alonso.
COREA DEL SUD (4-2-3-1): Kim Seung-gyu; Kim Moon-Hwan, Kim Young-gwon, Kim Min-Jae, Kim Jin-Su; Lee Kang-in, Hwang In-beom, Lee Jae-sung, Na Sang-ho; Son Heung-min, Hwang Hee-chan. Ct Bento.

DOVE VEDERLA IN TV

Tutte le partite dei Mondiali Qatar 2022 verranno trasmesse in diretta ed in esclusiva sulle reti Rai. La gara tra l’Uruguay e la Corea del Sud, in programma giovedì 24 novembre alle 14 (ora italiana) andrà in onda su Rai 2 e, in streaming, la diretta sarà fruibile su Rai Play.

QUOTE

Favorita l’Uruguay per BetFlag e i suoi analisti che propongono l’1 a 1.77, l’X a 3.50, mentre il successo della Corea del Sud è bancata a 5.
Bet 365 propone l’1 a 1.72, Snai a 1.75.