Home > SPORT > Calcio > Mondiale: il Qatar sfida il Senegal

Mondiale: il Qatar sfida il Senegal

Mondiale: Corea del Sud contro Portogallo

PREVIEW QATAR – SENEGAL

Lo scontro decisivo per avere ancora una possibilità di passaggio del turno. Dopo le due sconfitte all’esordio, Qatar e Senegal tornano in campo per aprire la seconda giornata della fase a gironi del mondiale 2022. Novanta minuti, ed oltre considerando i maxi recuperi, per puntare ai tre punti e cancellare la casella 0 nel girone A. Sicuramente sarà un Qatar diverso rispetto a quello visto nel primo match totalmente impacciato e non a livello dal punto di vista mentale più che tecnico. L’aspetto ambientale sarà fondamentale ma ci si attende anche una prova di maturità dal Senegal, squadra esperta e che può fare molto di più nonostante l’assenza della stella Manè. Si giocherà sul prato verde del “Al Thumama Stadium” di Doha.

LA VIGILIA DEL QATAR

Il 2-0 subito contro l’Ecuador non fotografa a pieno quanto visto in campo. Il Qatar è apparso totalmente fuori luogo e fuori contesto nonostante il tifo decisamente a favore. Cancellati tutti i veleni e le illazioni secondo cui i giocatori ecuadoregno fossero stati corrotti. La doppietta di Valencia ha steso la nazionale allenata da Bas che adesso deve cercare un colpo d’orgoglio. Sarà ancora 352 contro il Senegal che, sulla carta, ha maggiori qualità rispetto all’Ecuador. Confermato Alsheeb tra i pali mentre Hassan e Pedro Miguel avranno il compito di reggere la fase difensiva. Poi toccherà ad Afif cercare di vivacizzare la fase offensiva.

LA VIGILIA DEL SENEGAL

La sconfitta è stata immeritata oltre che inaspettata. Sulla carta è terminata 2-0 in favore dell’Olanda, ma la prima gara ha messo in luce una qualità migliore da parte degli africani rispetto agli orange. Gli errori e i colpi dei singoli hanno fatto il resto ed ora la nazionale di Cissè deve inseguire. Il tecnico si è già preso le responsabilità ma adesso bisognerà capitalizzare contro il Qatar senza alcun alibi. Le problematiche di formazione riguardano tre elementi: Ballo-Tourè, Kouyatè e Diallo. Solo nelle ore precedenti il match saranno sciolte le riserve sui tre.

PROBABILI FORMAZIONI QATAR – SENEGAL

Qatar (3-5-2): Alsheeb; Hassan, Ahmed, Hisham; Pedro Miguel, Hatem, Alhaydos, Boudiaf, Khoukhi; Afif, Ali. Allenatore: Bas.

Senegal (4-3-3): E. Mendy; Sabaly, Koulibaly, Diallo, Ballo-Touré; Kouyaté, N. Mendy, Gueye; Jackson, Dia, Sarr. Allenatore: Cissé.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Qatar e Senegal, in programma venerdì 25 novembre alle 14, sarà trasmesso dalla Rai.

QUOTE

Decisamente favorito il Senegal per Betflag e i suoi analisti che propongono il 2 a 1.65, l’1 a 5.50 con la X che moltiplica per 3.65.

Il 2 viene proposto a 1.63 da Goldbet; a 1.63 da Snai.