Home > SPORT > Calcio > Qualificazioni Europei: l’Austria riceve l’Estonia

Qualificazioni Europei: l’Austria riceve l’Estonia

Premier League: Newcastle contro Tottenham

PREVIEW AUSTRIA – ESTONIA

In questa prima sosta per le nazionali del 2023 sono partite le qualificazioni ai prossimi campionati europei, che si svolgeranno in Germania nell’estate del 2024. Domani proseguirà il programma della seconda giornata di questa campagna preliminare con un’altra notevole sfila di partite, tra qui quella che vedrà contrapposte Austria ed Estonia. Le due selezioni sono state inserite nel Gruppo F insieme a Belgio, Azerbaigian e Svezia e sperano di chiudere nelle prime due posizioni in classifica, che danno l’accesso alla fase conclusiva del torneo. Sono solamente due i precedenti tra queste realtà del panorama calcistico internazionale e in entrambi i casi sono stati i padroni di casa ad avere la meglio.

LA VIGILIA DELL’AUSTRIA

Il cammino dell’Austria in questa competizione ha preso il via nel migliore dei modi grazie alla netta vittoria rifilata ai danni del modesto Azerbaigian. Ora la formazione allenata da Ralf Rangnick proverà a trovare subito continuità per mantenersi in vetta al raggruppamento. Ad Euro 2020, i biancorossi hanno superato la fase a gironi, interrompendo la propria strada negli ottavi di finale, eliminati ai supplementari dall’Italia. Nell’undici di partenza, l’ex tecnico di Lipsia e Manchester United punterà su Baumgartener come unico riferimento avanzato, supportato alle spalle della coppia di trequartisti formata da Gregoritsch e Sabitzer.

LA VIGILIA DELL’ESTONIA

A differenza degli avversari di giornata, l’Estonia non è ancora scesa in campo per il suo primo impegno in questa rassegna e darà il proprio debutto proprio domani. Alla compagine baltica non è mai riuscita l’impresa di approdare alla fase finale del torneo, per cui tenterà di sovvertire i pronostici e un avvio positivo potrebbe giovare al prosieguo del percorso. Nello schieramento iniziale, il commissario tecnico Haberli si affiderà al tandem offensivo composto da Sappinen e Anier, con Ojamaa e Soomets che, invece, spingeranno lungo le corsie laterali di centrocampo.

PROBABILI FORMAZIONI

AUSTRIA (3-4-2-1): Lindner, Wober, Alaba, Lienhart, Posch, Schlager, Seiwald, Adamu, Gregoritsch, Sabitzer, Baumgartener. All. Rangnick

ESTONIA (4-4-2): Jacob Hein, Purg, Tamm, Mets, Teniste, Soomets, Vassijlev, Vastsuk, Ojamaa, Sappinen, Anier. All. Haberli

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che vedrà contrapposte Austria ed Estonia, valevole per la seconda giornata delle qualificazioni ai prossimi Europei, è in programma domani sera alle ore 20.45. L’evento non sarà trasmesso da alcuna emittente televisiva o streaming su territorio italiano, ma sarà possibile seguire gli aggiornamenti in diretta sui canali ufficiali delle due nazionali.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, è possibile notare come nella gara delle qualificazioni agli Europei tra Austria ed Estonia, i padroni di casa partano nettamente favoriti. Infatti, il successo interno (1) è bancato a 1,17, mentre il segno X e il 2 vengono pagati rispettivamente 7,00 e 17,20. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmaker GoldBet, Planetwin365 e Sisal propongono l’1 a 1,15.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata