Home > SPORT > Calcio > Europa League, preliminari: l’Olympiakos ospita il Genk

Europa League, preliminari: l’Olympiakos ospita il Genk

Le Liga: Real Sociedad contro Cadice

PREVIEW OLYMPIAKOS – GENK

Si giocano gli incontri valevoli per il primo e penultimo turno delle qualificazioni alla fase a gironi della prossima edizione dell’Europa League. Due turni che promuoveranno le vincenti alla seconda competizione continentale in ordine di importanza. Giovedì 10 agosto, alle 21, presso il «Georgios Karaiskakis stadium» di Piero l’Olympiakos ospiterà il Genk, nell’andata di questo primo turno di qualificazioni.
Si preannuncia un doppio confronto molto equilibrato, così come previsto anche dai bookmakers. La vincente di questo confronto se la vedrà, nella gara decisiva, contro il Cukaricki.

LA VIGILIA DELL’OLYMPIAKOS

Per l’Olympiakos sarà la prima gara ufficiale della nuova stagione. Sino ad ora i greci hanno svolto cinque amichevoli, l’ultima delle quali lo scorso 29 luglio contro il Norwich. Unico ko (2-0 per gli inglesi il risultato) di questa fase di precampionato. Due vittorie (contro lo Slovacko e i Rangers) e due pareggi (contro Nordsjaelland e Sabah Baku) il bottino del mese di luglio per Carvalho e compagni.

LA VIGILIA DEL GENK

Il Genk, invece, è già entrato a pieno ritmo della nuova stagione. Il massimo campionato belga ha già disputato le prime due giornate e il Gent ha battuto il Rwdm nella gara inaugurale per 4 a 0, mentre ha perso, fra le mura amiche, con l’Eupen per 1 a 0.
Il Genk, fra l’altro, arriva a questo appuntamento dalla retrocessione delle qualificazioni di Champions League. La formazione allenata da mistet Vrancken, infatti, è stata eliminata, dopo i tiri di rigori dal Servette. Due pareggi (1 a 1 all’andata e 2 a 2 al ritorno in terra belga) hanno caratterizzato le sfide, decisivi, quindi, i tiri dal dischetto che hanno premiato gli svizzeri.

PROBABILI FORMAZIONI

OLYMPIAKOS (4-4-2): Paschalakis; Ba, Ramon, Quini, Retsos; Hwang, Fortounis, Carvalho, Masouras; El Arabi, El Kaabi. All. Martinez Pena.
GENK (4-3-3): van Crombrugge; Kogolo, Carstensen, Kayembe, Mckenzie; Hrosovsky, Galarza, Heynen; Abid, Sor, Fadera. All. Vrancken.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match Olympiakos-Genk, in programma giovedì 10 agosto alle 21, non sarà visibile in Italia.

QUOTE

Leggermente favorito l’Olympiakos per BetFlag e i suoi analisti che propongono l’1 a 2.25, l’X a 3.40, mentre il successo del Genk si trova a lavagna a 2.97.
L’under 2.5 è bancato a 1.78, l’over 2.5 a 1.85.
Bet365 e WilliamHill propongono l’1 a 2.10.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata