Home > SPORT > Calcio > Champions Women: United contro PSG nell’ultimo turno di qualificazione

Champions Women: United contro PSG nell’ultimo turno di qualificazione

Serie A, Atalanta contro Torino

PREVIEW MANCHESTER UNITED – PSG

Le qualificazioni alla prossima edizione della UEFA Women’s Champions League sono giunte all’ultimo turno, con il cerchio che si restringe sempre di più. A contendersi un posto tra le grandi del calcio internazionale femminile ci sono Manchester United e PSG, che affronteranno il primo round del confronto cercando di crearsi le condizioni per superare quest’ultimo ostacolo. Inoltre, la sfida tra le due rappresenta un inedito, in quanto non si sono mai incrociate in competizioni ufficiali. Infatti, l’unico precedente risale a un’amichevole dell’estate 2022 vinta dalle britanniche.

LA VIGILIA DEL MANCHESTER UNITED

Per la prima volta dalla sua fondazione avvenuta nel 2018, il Manchester United prende parte alla massima competizione continentale, anche se deve compiere un altro passo per entrare nella fase a gironi. La formazione allenata da Skinner si è guadagnata questa possibilità grazie al secondo posto raggiunto nello scorso campionato e ora non vuole fermarsi qui. Nello schieramento iniziale, davanti al portiere Earps si piazzerà la linea difensiva composta da Blundell, Le Tissier, Turner e George. In mediana Ladd e Zelem si muoveranno davanti ai tre trequartisti Geyse, Toone e Galton, mentre Malard sarà l’unico riferimento avanzato.

LA VIGILIA DEL PSG

Il Paris Saint-Germain si presenta ai nastri di partenza del torneo con l’intenzione di migliorare il risultato della passata edizione, dove si era fermato ai quarti di finale. Pur contando maggiore esperienza su palcoscenici internazionali, però, la compagine guidata da Prêcheur non può permettersi di sottovalutare l’avversario, per cui l’approccio alla gara sarà fondamentale. Nell’undici di partenza, tra i pali ci sarà Picaurd, con Calligaris, De Almeida e Le Guilly a comporre la retroguardia alle spalle del folto centrocampo formato da Vangsgaard e Karchaoui sulle corsie laterali e Geyoro, Jean-Francois e Groenen in mezzo. In avanti Baltimore affiancherà Chawinga.

PROBABILI FORMAZIONI

Manchester United: Earps; Blundell, Le Tissier, Turner, George; Ladd, Zelem; Geyse, Toone, Galton; Malard. All. Skinner

Paris Saint-Germain: Picaud; Calligaris, De Almeida, Le Guilly; Vangsgaard, Geyoro, Jean-Francois, Groenen, Karchaoui; Baltimore, Chawinga. All. Prêcheur

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro che mette di fronte Manchester United e PSG, valevole per l’andata del secondo e ultimo turno di qualificazione alla Women’s Champions League, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento non sarà trasmesso da alcuna emittente televisiva o streaming su territorio nazionale, ma sarà possibile seguire gli aggiornamenti in diretta sui profili ufficiali delle due squadre.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nella gara di Women’s Champions League tra Manchester United e PSG, le ospiti partono leggermente favorite. Infatti, il successo esterno (2) è quotato 2,40, mentre l’1 e il segno X vengono pagati rispettivamente 2,70 e 3,10. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa sfida, i bookmaker GoldBet, SNAI e Better propongono il 2 a 2,35.

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata