Home > SPORT > Calcio > Probabili formazioni: Ungheria-Turchia | Amichevoli 22 marzo 2024

Probabili formazioni: Ungheria-Turchia | Amichevoli 22 marzo 2024

Serie A: Milan contro Inter

IL PRONOSTICO DI UNGHERIA-TURCHIA | AMICHEVOLE 22 MARZO 2024

Con i campionati che osservano l’ultima sosta di questa stagione, i riflettori sono puntati sugli impegni delle nazionali, tra cui alcune amichevoli utili a dare indicazioni in vista dei tornei in programma la prossima estate. Tra i test match di questi giorni c’è anche quello che vedrà contrapposte Ungheria e Turchia, entrambe protagoniste fra pochi mesi ai campionati europei che si svolgeranno in Germania. Un derby italiano in panchina, con Rossi e Montella pronti a sfidarsi per valutare le condizioni e il livello delle rispettive formazioni. Se consideriamo gli ultimi cinque precedenti tra queste due realtà, il bilancio pende a favore dei padroni di casa, che hanno prevalso tre volte, mentre gli ospiti si sono imposti in una sola occasione. In un caso, invece, il confronto è terminato in parità.

COME ARRIVA L’UNGHERIA

L’Ungheria, con Marco Rossi in panchina, si è qualificata al suo terzo Europeo consecutivo dopo essere arrivata prima nel girone di qualificazione davanti alla Serbia. Szoboszlai e compagni hanno chiuso da imbattuti grazie a un cammino di cinque vittorie e tre pareggi e con l’attacco più prolifico (16 gol). Il sorteggio della fase finale, però, non è stato benevolo per i magiari, che sono capitati con i padroni di casa della Germania, ma si giocano il secondo posto con Scozia e Svizzera, due selezioni di pari livello. Nell’undici di partenza, Adam fungerà da unico riferimento avanzato, con Gazdag e Sallai ad agire alle sue spalle sulla linea trequarti.

COME ARRIVA LA TURCHIA

Ad Euro 2024 ci sarà anche la Turchia, rigenerata in in un tempo ridotto dall’ex allenatore viola Vincenzo Montella, capace di incidere sin da subito. Infatti, Calhanoglu e compagni hanno quattro vittorie nelle ultime sei partite di qualificazione, prendendosi il primo posto a discapito della Croazia, che dopo il successo dell’andata sembrava avesse preso ormai il largo. La Turchia è stata sorteggiata nel Gruppo F, insieme a Portogallo di Cristiano Ronaldo e alla Repubblica Ceca. Per conoscere il nome dell’altra avversaria bisognerà attendere l’esito dei playoff. Dal primo minuto, Akgun, Calhanoglu e Akturkoglu si muoveranno dietro la punta Yilmaz.

LE QUOTE DEGLI ANALISTI DI UNGHERIA-TURCHIA

Le quote relative alla gara amichevole tra Ungheria e Turchia non sono al momento disponibili. Non appena possibile, provvederemo ad aggiornare la sezione.

DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

L’incontro che mette di fronte Ungheria e Turchia, valevole per un’amichevole internazionale, è in programma venerdì 22 marzo alle ore 20.45. L’evento non sarà trasmesso in diretta da alcuna emittente televisiva o streaming su territorio italiano, ma sarà possibile seguire gli aggiornamenti sui portali web specializzati o sui canali social ufficiali delle due nazionali.

PROBABILI FORMAZIONI

UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; Lang, Orban, Szalai; Nego, Nagy, Szoboszlai, Kerkez; Gazdag, Sallai; Adam. All. Rossi

TURCHIA (4-2-3-1): Cakir; Celik, Demiral, Kabak, Ozkacar; Ozcan, Kokcu; Akgun, Calhanoglu, Akturkoglu; Yilmaz. All. Montella

Per consultare altre informazioni sulle quote scommesse e le manifestazioni sportive, puoi visitare la sezione dedicata