Home > CAVALLI > LA TQQ ‘RAGA NAVARRO’ NEL RICORDO DI UN CAVALLO CHE HA FATTO LA STORIA

LA TQQ ‘RAGA NAVARRO’ NEL RICORDO DI UN CAVALLO CHE HA FATTO LA STORIA

La TQQ premio “Raga Navarro”, che si è corsa sui 1400 metri mercoledì scorso a Varese, ha visto un grande protagonista in Zoben, Ad una ben riuscita riunione alla quale hanno partecipato quindici cavalli secondo di una incollatura è arrivato Bridge Dino, terzo Macho Wind, a seguire Tekedici e Sopran Manny.

Raga Navarro era un cavallo italiano nato nel 1972 da Reform e Nooky, della storica Razza Montalbano del dott. Guido Borghi, quindi stigmate varesine assolute.

Questo soggetto di grande spessore agonistico vinse il Premio Chiusura (1400 metri pd – G2), il Criterium Nazionale (G3), le Palace House St (Eng – G3), il Premio Dei Laghi ed il Premio Alessandro Sambruna, oltre a vantare una serie di piazzamenti in contesti nazionali ed internazionali di grande rilievo: secondo nel Premio Parioli (G2) e nel Prix De Seine-Et-Oise (Fr – G3), fu terzo nel Premio Turati (G2) e nel Prix De l’Abbaye De Longchamp (Fr – G2).  Il suo trainer fu Gaetano Benetti, un pilastro dei trainers della grande ippica italiana di allora, allenatore del grande Sirlad.

I vincitori del Premio Chiusura negli anni ‘70 furono soggetti depositari di grande qualità, miler da miglio corto (1400 metri) e miglio classico (1600 metri), soggetti che si distinsero in tutta Europa ai massimi livelli. Grandi cavalli italiani o di proprietà italiana come: Brook, Carnauba, appunto Raga Navarro nel 1975, Ovac, Capo Sunion e Croda Alta.

E’ fatto degno di nota, dunque, aver dedicato a questo grande miler del passato una TQQ così ben riuscita e reso omaggio alle vittorie ed alla giubba del figlio di Reform.