Home > SPORT > Calcio > SERIE A: FIORENTINA E PARMA A CACCIA DI PUNTI SALVEZZA

SERIE A: FIORENTINA E PARMA A CACCIA DI PUNTI SALVEZZA

Serie A: la Fiorentina ospita il Torino

PREVIEW FIORENTINA-PARMA
Vincere per allontanarsi dalla zona rossa. È l’imperativo categorico per Fiorentina e Parma che si troveranno di fronte, l’una contro l’altra, domenica pomeriggio (calcio d’inizio alle 15) allo stadio “Franchi”. Sta peggio, ovviamente, il Parma, penultimo in classifica e lontano sei lunghezze dalla quartultima posizione, attualmente occupata dal Cagliari. Ma anche i viola stanne deludendo le attese della vigilia. Sarà una partita, dunque, che si giocherà più sui nervi che sulla tattica o sulla tecnica. Nel match di andata (sulle due panchine c’erano, però, Liverani e Iachini) le due squadre non si fecero male e il risultato fu quello di 0 a 0.

LA VIGILIA DELLA FIORENTINA
Una Fiorentina sin troppo discontinua si presenta alla sfida con il Parma per ritrovare il successo che manca da due settimane. Nella tifoseria viola serpeggia molto scetticismo, misto a malumore, dopo i ko con Udinese e Roma. Una squadra che stenta a ritrovarsi e, anche con Prandelli in panchina, non sta esprimendo tutto il proprio potenziale.
Per la gara contro i gialloblù, sicuro assente sarà l’estroso attaccante francese Franck Ribery, che deve scontare un turno di squalifica. Assenti anche gli infortunati Castrovilli e Igor, in avanti dovrebbero scendere in campo Eysseric e Vlahovic. A centrocampo sarà ballottaggio fra Borja Valero e Bonaventura, mentre in difesa scalpita Caceres che potrebbe prendere il posto di Milenkovic.

LA VIGILIA DEL PARMA
La situazione in casa Parma è a dir poco preoccupante. La formazione ducale non vince dal lontano 30 novembre, quando i gialloblù espugnarono il “Marassi” nel 2 a 1 inflitto al Genoa. Da qual giorno è calato il sipario sul campionato degli emiliani. In 16 gare disputate (escluso il ko in Coppa Italia con la Lazio) 6 pareggi e ben 10 sconfitte, rappresentano il magro bottino della squadra oggi allenata da D’Aversa. Neanche il cambio in panchina ha sortito gli effetti sperati e lo scoramento fra i tifosi gialloblù è a livelli altissimi. Dopo i pari, per 2 a 2, con Udinese e Spezia è arrivata la sconfitta con l’Inter per 2 a 1 che ha, comunque, mostrato qualche segnale di ripresa. Mister D’Aversa dovrebbe proporre il tridente Karamoh, Inglese, Mihaila, con la speranza di invertire il trend negativo.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-PARMA
Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Caceres, Pezzella, Martinez Quarta; Malcuit, Amrabat, Pulgar, Borja Valero, Biraghi; Eysseric, Vlahovic. Allenatore: Prandelli.
Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bani, Osorio, Pezzella; Kurtic, Brugman, Kucka; Karamoh, Inglese, Mihaila. Allenatore: D’Aversa.

DOVE VEDERLA IN TV
L’incontro fra il la Fiorentina e il Parma, in programma domenica 7 marzo alle 15, sarà trasmesso in diretta tv, in esclusiva, sulla piattaforma Dazn.

QUOTE
Favorita la Fiorentina per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1.98, l’X a 3.35, mentre il successo del Parma vale 3.90 la posta.