Home > SPORT > Calcio > Serie C: Ternana a un punto dalla promozione

Serie C: Ternana a un punto dalla promozione

Serie D: l'Audace Cerignola riceve il Picerno

PREVIEW TERNANA-AVELLINO

Il campionato di Serie C si infiamma alla vigilia di Pasqua. In occasione della trentaquattresima giornata del Girone C della terza serie italiana, si sfideranno Ternana e Avellino, rispettivamente prima e seconda forza del torneo. Agli umbri manca un solo punto per ottenere l’aritmetica promozione in Serie B, mentre i campani sono l’unica formazione ancora in corsa per costringere la squadra di Lucarelli a rinviare i festeggiamenti. La distanza tra le due è molto ampia (15 lunghezze) e l’approdo al piano superiore dei Rossoverdi è solo questione di tempo. Gli ultimi cinque incroci sono in perfetta parità, con due successi per parte, mentre una sola volta la posta in palio è stata spartita.

LA VIGILIA DELLA TERNANA

Senza la passione del pubblico non sarà la stessa cosa, ma la Ternana vuole celebrare il ritorno in B tra le mura amiche del Liberati, per coronare una stagione da assoluta protagonista e in cui ha battuto record su record. Infatti, per un lungo tratto dell’annata sportiva la squadra guidata magistralmente da Cristiano Lucarelli è stata l’unica ancora imbattuta in tutti le categorie professionistiche dei maggiori campionati europei. Poi è arrivata la sconfitta di Catanzaro, tuttora l’unico passo falso di una cavalcata incredibile. Le cinque vittorie consecutive ottenute recentemente hanno consolidato in vetta alla classifica le Fere, che si apprestano a lasciare la Serie C dopo tre anni di militanza.

LA VIGILIA DELL’AVELLINO

L’Avellino di certo non vorrà rendere la vita facile agli avversari. Pur consapevoli di essere destinati a giocarsi gli spareggi per accedere in cadetteria, gli irpini non regaleranno nulla, anche perchè il bomber Partipilo è in lizza per il titolo di capocannoniere a un solo goal da Falletti, miglior marcatore proprio dei rivali di domani. In ogni caso c’è da difendere un secondo posto, che garantisce un vantaggio non banale nella fase successiva alla stagione regolare. L’inseguitrice Bari è lontana 7 lunghezze e ci sono da affrontare ancora parecchie partite di qui al termine. I punti ottenuti nelle più recenti cinque uscite sono 7, frutto di tre successi, un pari e una sconfitta.

PROBABILI FORMAZIONI

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Suagher, Kontek, Celli; Paghera, Proietti; Peralta, Falletti, Furlan; Vantaggiato. All. Lucarelli

Avellino (3-5-2): Forte; Rocchi, Miceli, Illanes; Ciancio, D’Angelo, Aloi, Rizzo, Tito, Maniero, Santaniello. All. Braglia

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Ternana e Avellino, in programma domani alle ore 15.00, verrà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming Eleven Sports. Inoltre, vista l’importanza, la gara sarà visibile anche in chiaro su Cusano Italia Tv, emittente di proprietà dell’Università Niccolò Cusano.

QUOTE

Gli esperti in betting di BetFlag non hanno dubbi: la Ternana vincerà e sarà la prima squadra a essere promossa in Serie B. L’1, infatti, viene messo a lavagna a 1,72; il segno X e il 2 sono quotati rispettivamente 3,45 e 4,80. Altri bookmakers, come Eurobet e Goldbet, quotano l’1 a 1,70, mentre Bet365 lo propone a 1,66.