Home > SPORT > Calcio > SUPERLEGA: PRIMO ATTO DELLA FINALE TRA PERUGIA E CIVITANOVA

SUPERLEGA: PRIMO ATTO DELLA FINALE TRA PERUGIA E CIVITANOVA

Perugia ospita Civitanova in gara1 della finale al PalaEvangelisti

PREVIEW PERUGIA-CIVITANOVA

Una manciata di giorni e la Superlega, massimo campionato maschile di pallavolo italiano, conoscerà il suo nuovo vincitore. Dopo la sospensione della scorsa edizione per lo scoppio della pandemia e per l’impossibilità di riprendere il torneo, verrà nuovamente consegnato l’ambito trofeo nelle mani della squadra che si rivelerà la migliore. In finale sono approdate Perugia e Civitanova, due big di questo sport degli ultimi decenni. In semifinale gli umbri hanno eliminato Monza, mentre i marchigiani hanno tolto dai giochi Trento. Si tratta del terzo confronto diretto consecutivo (il quarto complessivo) tra questi due club in un atto finale della stagione. La Lube è avanti nel computo dei successi per 2 a 1.

LA VIGILIA DI PERUGIA

Probabilmente nel turno precedente l’avversario affrontato si è dimostrato nettamente inferiore rispetto a Perugia, ma sarebbe scorretto non sottolineare i meriti di Monza, artefice di un’annata molto positiva. Adesso la formazione di Heynen ha a disposizione un’occasione imperdibile per riprendersi il titolo strappatogli proprio dalla Lube al termine della stagione 2018/2019, l’ultima che ha decretato un vincitore. Per la Sir Safety si tratta del quarto approdo a una finale scudetto nella sua ventennale storia, ma dovrà fare molta attenzione, perché in 38 edizioni con la formula attuale solo 17 volte (meno della metà) il trofeo è finito nelle mani della squadra che aveva chiuso la regular season in prima posizione.

LA VIGILIA DI CIVITANOVA

I campioni d’Italia in carica tenteranno di custodire il prezioso riconoscimento con le unghie e con i denti. Nonostante l’avvicendamento in panchina in corso d’opera e l’eliminazione dalla Champions League (massima competizione continentale), il collettivo di Blengini si presenta a questo appuntamento con i favori del pronostico che pendono leggermente dalla sua parte. Dalla fondazione, avvenuta nel 1990, Civitanova ha trionfato in cinque occasioni dentro i confini nazionali sulle sei partecipazioni totali allo scontro finale. Sarà una lunga serie (che si giocherà al meglio dei cinque incontri), ma sarà fondamentale partire con il piede giusto.

PROBABILI FORMAZIONI

Perugia: Leon, Travica, Solè, Plotnytsky, Atanasijevic, Russo; libero: Colaci. All. Heynen

Civitanova: Juantorena, De Cecco, Anzani, Leal, Rychlicki, Simon; libero: Balaso. All. Blengini

DOVE VEDERLA IN TV

La sfida tra Perugia e Civitanova, valida per gara uno della finale play-off di Superlega, è in programma per domani alle ore 17.30 e sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport, al canale 57 del digitale terrestre e al 227 di Sky. Inoltre, sarà possibile seguire il match in streaming sul sito della Rai oppure sull’applicazione gratuita Rai Play.

QUOTE

Gli esperti in betting di BetFlag non si sbilanciano e ritengono che entrambe le formazioni potrebbero avere la meglio in questo primo atto della finale play-off. Infatti la vittoria di Perugia è quotata 1,85, così come quella di Civitanova. Altri bookmakers, come Goldbet e Betclic, invece, propongono il successo degli ospiti 1,78.