Home > SPORT > Altri Sport > Superlega: terzo atto della finale tra Perugia e Civitanova

Superlega: terzo atto della finale tra Perugia e Civitanova

Perugia ospita Civitanova in gara1 della finale al PalaEvangelisti

PREVIEW PERUGIA-CIVITANOVA

La finale di Superlega per assegnare lo scudetto si rivela sempre più avvincente. Dopo la vittoria di Civitanova in casa di Perugia in occasione del primo atto della serie, gli umbri hanno pareggiato i conti nel secondo capitolo, imponendosi in trasferta. Ora l’equilibrio è ristabilito e nella serata di domani andrà in scena gara tre al PalaBarton, che decreterà quale delle due squadre passerà in vantaggio nel confronto giocato a più riprese. Adesso il bilancio degli ultimi cinque incroci ufficiali tra questi due club pende a favore della Sir, che ha avuto la meglio in tre occasioni.

LA VIGILIA DI PERUGIA

La pesante sconfitta rimediata tra le mura amiche in gara uno aveva portato la dirigenza a sollevare dall’incarico il primo allenatore Vital Heynen e assegnare la guida della squadra a Carmine Fontana. Il cambio al timone e il ritorno in campo da protagonista di Atanasijevic, sul piede di partenza ma trascinatore di Perugia insieme a Leòn nella delicata sfida che ha riequilibrato le sorti della finale. Anche l’apporto di Plotnytskyi, si è rivelato decisivo grazie agli ace che hanno permesso ai Block Devils di aggiudicarsi il terzo e il quinto parziale. Con il roster al completo e con una compattezza ritrovata, ora la Sir Safety può tornare a credere nel titolo.

LA VIGILIA DI CIVITANOVA

Con molta probabilità, se avesse prevalso anche in gara due, la Lube avrebbe tramortito gli avversari, che si sarebbero ritrovati costretti a una rimonta davvero complicata. Questo non è successo e i favori del pronostico su chi salirà sul tetto d’Italia sono stati nuovamente azzerati, anche se la formazione di Blengini si presenta da favorita al terzo appuntamento della serie, pur giocando in trasferta. Sappiamo bene quanto l’importanza del fattore-campo sia drasticamente calata e la fase ultima di questo torneo sta dando conferma di questa tendenza, che durante la regular season non era apparsa così evidente. I marchigiani punteranno molto sull’intesa tra De Cecco e le bande Juantorena e Leal.

PROBABILI FORMAZIONI

Perugia: Leòn, Travica, Solè, Atanasijevic, Plotnytskyi, Russo; libero: Colaci. All. Fontana

Civitanova: Juantorena, De Cecco, Anzani, Leal, Rychlicki, Simòn; libero: Balaso. All. Blengini

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Perugia e Civitanova, valevole per gara due della finale di Superlega, è in programma domani sera alle ore 20.30 e sarà visibile in diretta televisiva su Rai Sport, ai canali 57 del digitale terrestre e 227 di Sky.

QUOTE

Gli esperti in betting di BetFlag propongono la vittoria degli ospiti di Civitanova (2) a 1,70, mentre il successo casalingo (1) viene messo a lavagna a 2,02.