Home > SPORT > Altri Sport > SERIE A1 VOLLEY F: SECONDO ATTO DI NOVARA-CONEGLIANO

SERIE A1 VOLLEY F: SECONDO ATTO DI NOVARA-CONEGLIANO

Novara e Conegliano si affrontano in gara due della finale scudetto

PREVIEW CONEGLIANO-NOVARA

Nella serata di domani la Serie A1 femminile di pallavolo potrebbe già conoscere il nuovo club vincitore. Infatti al PalaIgor andrà in scena il secondo atto della finale scudetto al meglio delle tre gare tra Novara e Conegliano. Questo confronto, appunto, potrebbe risultare già determinante nell’assegnazione del titolo, qualora le venete dovessero bissare il successo ottenuto in gara uno dopo una partita appassionante. Il primo capitolo ha visto le due formazioni fronteggiarsi a viso aperto per 3 ore di puro spettacolo, con il secondo set durato addirittura 50′ e terminato 40-38 a favore delle padrone di casa, che si sono poi aggiudicate la vittoria al tie-break. Quella tra queste due squadre rappresenta l’eterna sfida, che però ha visto prevalere la Imoco in tutti gli ultimi cinque incroci.

LA VIGILIA DI NOVARA

La squadra allenata da coach Lavarini ha un solo risultato a disposizione per portare la serie al terzo atto e sperare ancora nella conquista del trofeo. Nonostante si presentasse da sfavorita, Novara ha giocato alla pari in gara uno, cedendo solamente al tie-break dopo aver speso più energie del dovuto. La coppia Smarzek-Bosetti ha messo a referto 39 punti in totale, ma per contrastare lo strapotere dell’attacco avversario servirà una prestazione ancora più convincente.

LA VIGILIA DI CONEGLIANO

Dopo una stagione regolare di dominio pressoché incontrastato, per la prima volta la Imoco ha dovuto fare i conti con una battaglia agonistica molto intensa. La differenza l’ha fatta, tanto per cambiare, Paola Egonu, autrice di una partita stellare grazie allo score personale di 47 punti, nuovo record per il campionato italiano, venendo inevitabilmente eletta MVP dell’incontro. La striscia vincente si allunga così a 62 successi consecutivi. Le Pantere inseguono il terzo titolo nazionale di fila e hanno intenzione di chiudere la pratica in soli due confronti.

PROBABILI FORMAZIONI

Novara: Chirichella, Smarzek, Daalderop, Washington, Hancock, Bosetti; libero: Sansonna. All. Lavarini

Conegliano: Sylla, Fahr, Egonu, Hill, De Kruijf, Wolosz; libero: De Gennaro. All. Santarelli

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Novara e Conegliano, valevole per gara due della finale scudetto di Serie A1, è in programma domani sera alle ore 20.30 e sarà trasmesso in diretta tv su Rai Sport, ai canali 57 del digitale e 227 di Sky. Inoltre sarà possibile seguire il match in streaming sull’app Rai Play, scaricabile gratuitamente da tutti gli store presenti su smartphone e tablet.

QUOTE

Per gli analisti di BetFlag la squadra ospite rimane la favorita alla vittoria finale, con il 2 bancato a 1,15, mentre il successo interno viene quotato 4,60.