Home > SPORT > Calcio > Serie A: l’Inter scudettata riceve la Sampdoria

Serie A: l’Inter scudettata riceve la Sampdoria

Champions League: il Milan ospita l'Atletico Madrid

PREVIEW INTER – SAMPDORIA

Si disputerà al «Meazza» in San Siro, sabato 8 maggio, calcio d’inizio alle 18, il match fra l’Inter e la Sampdoria. Partita che fungerà da passerella per la formazione interista neo campione d’Italia. Inter che è riuscita a spezzare la spirale di scudetti consecutivi ottenuti dalla Juventus grazie ad una squadra compatta e ben guidata da Antonio Conte, autentico specialista in successi nelle competizioni nazionali. Sarà la “prima” dei nerazzurri da campioni d’Italia a San Siro, in quanto il tricolore è arrivato domenica scorsa, in virtù della mancata affermazione dell’Atalanta a Reggio Emilia con il Sassuolo.

LA VIGILIA DELL’INTER

Dopo una settimana di festeggiamenti al termine di una stagione straordinaria, che ha visto l’Inter scappare via nella seconda metà del campionato, vinto con grande merito, al cospetto di avversari che non sono riusciti a tenere il passo dei nerazzurri, i quali dopo l’eliminazione dalle manifestazioni internazionali hanno inserito il turno e non hanno più sbagliato un sol colpo.
Per il tecnico dei nerazzurri, Antonio Conte, si tratterà della duecentesima panchina da allenatore in serie A.
Inter che, ricordiamo, dopo il successo di Crotone ha portato a 18 la sua sequenza da imbattuta in campionato (14 vittorie, 4 pareggi), con cinque delle ultime sei vittorie.
L’ultima sconfitta risale, infatti, al 6 gennaio, guarda caso fu proprio la Sampdoria, nel match di andata, a regalare l’ultimo dispiacere all’undici interista (in mezzo solo la sconfitta in coppa Italia con la Juventus).

LA VIGILIA DELLA SAMPDORIA

Come detto, quindi, la Sampdoria è stata l’ultima squadra a battere i neo campioni d’Italia in campionato. Blucerchiati che sono tornati a macinare gioco e risultati e sono reduci da tre vittorie nelle ultime quattro partite (unico ko a Reggio Emilia con il Sassuolo). Il successo contro la Roma, fra l’altro, ha permesso alla Samp di accorciare le distanze proprio dai giallorossi che, adesso, hanno solo due punti di vantaggio sull’undici allenato da Ranieri, nella corsa al settimo posto.
Sampdoria che, dunque, può chiudere in crescendo una stagione molto positiva.

PROBABILI FORMAZIONI INTER – SAMPDORIA

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Martinez. All. Conte.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Silva, Thorsby, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match Inter-Sampdoria, valevole per la 35esima giornata del campionato di serie A, in programma sabato 8 maggio alle 18, sarà trasmesso in diretta sui canali Sky.

QUOTE

Favorita l’Inter per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1.47, l’X a 4.35, mentre il successo della Sampdoria vale 5.40 volte la posta.
Bet365 propone l’1 a 1.44.