Home > SPORT > Calcio > Serie D: Picerno prova a sognare contro il Gravina

Serie D: Picerno prova a sognare contro il Gravina

Liga profesional: il Godoy Cruz riceve il Rosario Central

PREVIEW PICERNO – GRAVINA

Tre punti per sognare e continuare a sperare nella Serie C. Saranno novanta minuti di fuoco, gli ultimi della 34^ giornata del girone H di Serie D. Si deciderà tutto nell’arco dell’ultima gara per la promozione nel calcio professionistico. Al primo posto il Taranto deve difendere l’unico punto di vantaggio sul Picerno che chiuderà tra le mura amiche contro il Gravina. Per i lucani sarebbe un traguardo insperato fino a qualche settimana fa. Naturalmente tutta l’attenzione sarà puntata anche sull’andamento della gara del Taranto. Entrambe le squadre sono chiamate alla vittoria.

LA VIGILIA DEL PICERNO

Tantissimo entusiasmo per una rimonta che sembrava insperata. Adesso al Picerno manca solo l’ultimo gradino ma per farlo anche il Taranto deve incappare in un clamoroso passo falso. Un solo punto a novanta minuti dal termine certificano la grande stagione dei lucani. Nelle ultime cinque gare sono arrivate quattro vittorie consecutive contro Puteolana, Brindisi, Real Aversa e Fasano nell’ultima giornata. L’unico pareggio, delle ultime settimane, è il 2-2 contro il Casarano.

LA VIGILIA DEL GRAVINA

Giochi abbondantemente chiusi per il Gravina tanto più dopo l’eliminazione dei playout da parte della Lega Nazionale Dilettanti. La decisione inaspettata ha spalancato la strada della tranquillità ai pugliesi fermi a quota 35 punti al dodicesimo posto. Sono esattamente 30 i punti di distacco dal Picerno ma anche 5 dalla zona retrocessione. E’ un buon momento per il Gravina reduce da due vittorie consecutive contro Bitonto e Sorrento che hanno allontanato la zona calda. L’ultima sconfitta risale a metà maggio per 2-1 contro il Cerignola.

PROBABILI FORMAZIONI PICERNO – GRAVINA

*Dato al momento non disponibile*

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Picerno e Gravina, in programma domenica 13 giugno alle 16, sarà trasmesso dai canali social della società lucana e della Lega Nazionale Dilettanti.

QUOTE

*Dato al momento non disponibile*