Home > SPORT > Calcio > Euro2020: esordio del Portogallo contro l’Ungheria

Euro2020: esordio del Portogallo contro l’Ungheria

Euro 2020: la Finlandia affronta la Russia

PREVIEW UNGHERIA – PORTOGALLO

L’attesa sta per terminare. Senza dubbio, per quanto riguarda la fase a gironi, il momento più atteso riguarda il raggruppamento F. Definito dagli addetti ai lavori come il girone “di ferro”, c’è grande attesa per conoscerne le qualificate. Escludendo per un attimo l’Ungheria visto il livello qualitativo delle squadre, appare evidente come un nazionale top possa abbandonare anzitempo la competizione tra Germania, Francia e Portogallo. In attesa di conoscere la mini classifica riguardante le migliori terze, sta per iniziare la prima giornata dove il Portogallo sfiderà l’Ungheria. Sarà un match fondamentale per Ronaldo e compagni che devono difendere il titolo di campioni in carica. Di contro l’Ungheria sa di essere ago della bilancia di tutto il girone.

LA VIGILIA DELL’UNGHERIA

Si giocherà in casa davanti al pubblico della Puskas Arena di Budapest. Un motivo in più per ben figurare contro i campioni in carica. Nonostante i fari dei riflettori puntati altrove, la nazionale ungherese è imbattuta da ben undici gare. L’ultima sconfitta risale a settembre 2020 contro la Russia per 2-3 in Nations League. Da quel momento sono arrivate 7 vittorie e 4 pareggi. Decisiva la vittoria per 2-1 contro l’Islanda che è valsa il pass per Euro2020.

LA VIGILIA DEL PORTOGALLO

Gli occhi puntati su Cristiano Ronaldo e non solo. Mentre impazzano le voci di mercato attorno a CR7, il Portogallo dimostra di avere un grande potenziale qualitativo. La notizia dell’ultima ora è il forfait di Cancelo per Covid sostituito da Diego Dalot, reduce dalla stagione con il Milan. Al fianco del bomber della Juventus, ci saranno due calciatori dalla qualità elevatissima come Joao Felix e Bernardo Silva. Giocatore fondamentale, poi, potrebbe rivelarsi Bruno Fernandes dopo le ultime stagioni da tuttocampista nel Manchester United.

PROBABILI FORMAZIONI UNGHERIA – PORTOGALLO

UNGHERIA (3-5-2): Gulacsi; Fiola, Orban, At. Szalai; Lovrencsics, Kalmar, Nagy, Kleinheisler, Varga; Ad. Szalai, Sallai.

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Semedo, Ruben Dias, José Fonte, Guerreiro; Sergio Oliveira, Danilo Pereira, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Joao Felix, Cristiano Ronaldo.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Ungheria e Portogallo, in programma martedì 15 giugno alle 18, sarà trasmesso da Sky Sport.

QUOTE

Decisamente favorito il Portogallo per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 1,45, l’1 a 7,45 con l’X che moltiplica per 4,40.

Il 2 viene proposto a 1,44 da Bet365; 1,43 da PlanetWin; 1,44 da Bwin.