Home > SPORT > Basket > Olimpiadi basket: match decisivo tra Italia e Nigeria

Olimpiadi basket: match decisivo tra Italia e Nigeria

Serie A: Trieste contro Tortona

PREVIEW ITALIA – NIGERIA

Adesso è tempo di goderci gli ultimi 40 minuti della fase a gironi di questi giochi olimpici. Quattro quarti, salvo overtime, che ci diranno tutto sulla prosecuzione di questa kermesse per la nazionale italiana di basket. Ci sono ben tre strade davanti agli azzurri: una sconfitta inattesa contro gli africani, il passaggio del turno come seconda e la possibilità, remota, di accedere ai quarti anche come primi. Tutto questo in virtù anche del fatto che ogni sconfitta viene premiata con un punto mentre è decisiva, a pari merito, la differenza dei canestri. Non è momento per fare calcoli e quindi coach Meo Sacchetti vuole limare gli errori delle prime due uscite per attaccare fin da subito i nigeriani. Tanta fisicità per gli africani e meno talento ma la chiave dovrebbe sempre passare dalla fase difensiva italiana.

LA VIGILIA DELL’ITALIA

Dopo la vittoria in rimonta sulla Germania, l’Italia ha perso 83-86 contro l’Australia. Un’altra grande prestazione per i ragazzi di Meo Sacchetti, ma la superiorità degli australiani è emersa nella parte finale della gara. A pagare dazio gli azzurri specialmente sotto canestro dal punto dii vista fisico e dei centimetri. L’ultimo avversario da affrontare del girone B è la Nigeria, la cenerentola del gruppo. Con la vittoria della Germania sugli africani, diventa obbligatorio vincere per puntare a un buon sorteggio ai quarti. Adesso è necessario mettere tutto in campo vista la possibilità di accedere al turno ad eliminazione diretta sia tramite le prime due posizioni del girone sia da ripescata come migliore terza.

LA VIGILIA DELLA NIGERIA

La Nigeria ha perso entrambe le partite disputate a Tokyo e anche in maniera netta: all’esordio contro l’Australia, è arrivato un pesante KO di 17 punti (84-67) mentre il secondo match, contro la Germania, ha evidenziato miglioramenti da un punto di vista tecnico e tattico della squadra di coach Mike Brown ma, in ogni caso, è arrivato un passo falso (99-92) nonostante 33 punti segnati da Nwora. La Nigeria non è ancora aritmeticamente eliminata dalla manifestazione anche se il risultato del match dovrà essere poi confrontato con l’altra sfida, tra Germania e Australia. Al momento la classifica del gruppo B dice infatti Australia prima con 4 punti, Italia seconda davanti alla Germania (entrambe a quota 3 con un successo e un KO) e la Nigeria quarta a 2. Se l’Italia dovesse battere la Nigeria è aritmeticamente seconda e diventerebbe prima nel caso in cui la Germania dovesse battere l’Australia con uno scarto non superiore a 18 punti. In caso di vittoria dell’Australia, l’Italia chiuderebbe seconda.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Italia e Nigeria, in programma sabato 31 luglio alle 6:40, sarà trasmesso da Rai 2, Eurosport, DAZN e Discovery+.

QUOTE

Decisamente favorita l’Italia per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1,33, il 2 a 2,75.