Home > SPORT > Calcio > Europa League, qualificazioni: ritorno tra AZ e Celtic

Europa League, qualificazioni: ritorno tra AZ e Celtic

Premier League: big match Manchester United-Chelsea

PREVIEW AZ ALKMAAR – CELTIC

Al termine della serata di domani, il quadro della prossima edizione dell’Europa League sarà completo. Dalle gare dell’ultimo turno di qualificazione usciranno le dieci squadre che mancano all’appello per prendere parte alla fase a gironi del torneo. Tra le partite in programma c’è anche quella che vede fronteggiarsi Az Alkmaar e Celtic, con gli ospiti che cercheranno di difendere il doppio vantaggio ottenuto all’andata. Nonostante godano di un buon blasone internazionale, questi due club contano un solo precedente a livello europeo, che coincide con il match disputatosi una settimana fa.

LA VIGILIA DELL’AZ ALKMAAR

Dopo un pre-campionato convincente, in cui ha prevalso su Torino, Real Sociedad e Panathinaikos, la stagione dell’Az Alkmaar non è cominciata nel migliore dei modi. Infatti, oltre alla sconfitta rimediata nel primo capitolo di questo confronto, la formazione allenata da Jansen ha avuto la peggio nell’impegno inaugurale in Eredivisie, perdendo di misura sul campo del Waalwijk. Due battute d’arresto che hanno inciso sul morale del gruppo, che è, quindi, chiamato a riscattarsi con un grande prova, sebbene il passaggio del turno rappresenti un’impresa complicata. Nell’undici di partenza ci sarà spazio per il tridente composto da Gudmundsson, Pavlidis e Karlsson.

LA VIGILIA DEL CELTIC

L’estromissione dalla corsa Champions per mano del Midtjylland e la sconfitta nella prima uscita di campionato facevano presuppore a una partenza da incubo per il Celtic. Tuttavia, la compagine guidata da Postecoglou ha messo in atto una pronta reazione, infilando due 6-0 consecutivi nelle successive giornate della massima divisione scozzese e travolgendo il Jablonec nel precedente turno di qualificazione. Pertanto, The Bhoys arrivano di slancio a questa sfida e con un margine di due reti, grazie al risultato dell’andata. Nello schieramento iniziale il tecnico australiano si affiderà all’attacco a tre che sarò formato da Abada, Edouard e Foruhashi.

PROBABILI FORMAZIONI

AZ Alkmaar (4-3-3): Verhulst; Sugawara, Letschert, Martins Indi, Oosting; Koopmeiners, Midtsjo, De Wit; Gudmundsson, Pavlidis, Karlsson. All. Jansen

Celtic (4-3-3): Hart; Ralston, Starfelt, Welsh, Taylor; McGregor, Turnbull, Rogic; Abada, Edouard, Furuhashi. All. Postecoglou

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Az Alkmaar e Celtic, valevole per il ritorno dell’ultimo turno di qualificazione alla prossima Europa League, è in programma domani sera alle ore 20.15. L’evento non sarà trasmesso da alcuna emittente televisiva nazionale, ma si potrà seguire la diretta testuale del match sui siti web specializzati.

QUOTE

Secondo gli analisti di BetFlag, l’Az Alkmaar è leggermente favorito alla vittoria nel ritorno dei preliminari di Europa League, con l’1 bancato a 2,18, mentre il segno X e il successo del Celtic (2) vengono pagati rispettivamente 3,80 e 2,80. Altri bookmakers, come Eurobet, Goldbet e Sisal, invece, propongono l’1 a 2,18.