Home > SPORT > Altri Sport > Formula 1: si alza il sipario sul GP d’Italia

Formula 1: si alza il sipario sul GP d’Italia

Formula 1: Gp di Monza

PREVIEW GRAN PREMIO D’ITALIA

E’ arrivato uno dei momenti topici della stagione. Non è un caso che, calendario alla mano, Monza rappresenti uno spartiacque di questa stagione. La quattordicesima tappa stagionale mette in palio una vittoria che potrebbe segnare anche l’esito finale del campionato. Il Gran Premio d’Italia, inoltre, segue proprio quello olandese in cui Verstappen ha trionfato operando il sorpasso in classifica ai danni del rivale Hamilton. Adesso il campione britannico, come tutta la Mercedes, è atteso da una gara fondamentale su un circuito in cui restano i favoriti indiscussi. Per quanto riguarda il gran Premio d’Italia, in generale, ogni anno ha riservato qualche sorpresa e ci attendiamo anche un ribaltamento dei pronostici. La distanza tra i due rivali in classifica è di appena 3 lunghezze: vincere a Monza significherebbe lanciare un chiaro segnale oltre a ricevere una grande iniezione di fiducia.

IL CIRCUITO

A soli 15 km da Milano, il circuito di Monza è il fulcro del cuore italiano nella storia della Formula 1. Uno dei percorsi più spettacolari di sempre caratterizzato da lunghi rettilinei e velocità folli raggiunte. Non è un caso, infatti, che si vada ben al di sotto dell’1’20 per completarne un giro. L’autodromo nazionale di Monza ha visto la luce nel lontano 1922 e dal 1950 ospita il gran premio d’Italia ogni anno escludendo una sola edizione. Come detto in precedenza, ai lunghi rettilinei si affiancano curve molto veloci che al minimo errore possono trasformarsi in veri e propri incubi per i piloti. Tra le tutte le curve Paraboliche e la Lesmo rappresentano dei momenti topici nelle gare di ogni corridore e delle monoposto sottoposte ad un duro stress dei freni. Rispetto al passato, alcune curve sono state modificate per renderle più sicure ed evitare pericoli di qualsiasi genere. La tenuta delle gomme sarà fondamentale come anche le strategie adottate dai diversi team. Monza non si vince solo con la macchina più veloce ma anche con quella più continua durante tutto l’arco della gara.

DOVE VEDERLA IN TV

Il Gran Premio d’Italia, che rappresenta la quattordicesima gara del mondiale 2021 di Formula 1, è in programma domenica 12 settembre alle ore 15.00. L’intero weekend automobilistico sarà visibile in diretta su Sky, a partire dalle qualifiche di sabato 11 settembre alle 16:30, che saranno trasmesse in diretta su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport F1 (207), canali sui quali sarà possibile seguire l’evento principale di domani.

QUOTE

Per Betflag ed i suoi analisti, Hamilton è il favorito per le qualifiche Sprint Race a 1,55 seguito da Bottas a 3,50 e Verstappen a 6. Per quanto riguarda il giro veloce sempre Hamilton favorito a 2,50 con il rivale olandese a quota 3,50. Per quanto riguarda la gara ufficiale: il pilota Mercedes è a 1,45 con Verstappen subito dietro a 3,25. Staccato dai due favoriti, Lando Norris a 10.