Home > SPORT > Basket > Supercoppa: Brindisi vuole l’impresa contro Milano

Supercoppa: Brindisi vuole l’impresa contro Milano

PREVIEW BRINDISI – MILANO

In pieno stile Eurolega, entra nel vivo anche qui in Italia la final four di Eurolega. Lo schema è abbastanza semplice e diretto: un’unica sede per le gare e semifinali in gara secca per le migliori quattro squadre della competizione. E’ tempo di fare sul serio per l’Olimpia Milano alla ricerca del primo trofeo stagionale dopo settimane caratterizzate da critiche più o meno velate. Dall’altro lato ci sarà Brindisi alla ricerca dell’impresa e di una finale che significherebbe tanto specialmente in vista dell’inizio del campionato vero e proprio. Sarà, dunque, palla a due all’Unipol Arena di Bologna: una location prestigiosa per una sfida che si preannuncia davvero emozionante.

LA VIGILIA DI BRINDISI

L’ora della grande gara per dimostrare stato di forma e progressi fatti. Brindisi vuole portare in alto l’orgoglio pugliese e del sud Italia in questa Supercoppa. La squadra di Frank Vitucci non potrà contare ancora su Wes Clark ma avrà dalla sua l’argentino Lucio Redivo. Quest’ultimo è stata la vera rivelazione nei quarti di finale contro Sassari mettendo a referto ben 10 punti. Il vero mvp, però, è stato il centro americano Nick Perkins assolutamente immarcabile e totale sui due lati del campo con grande presenza fisica. Per il gigante statunitense una doppia doppia d’autore con 21 punti conditi da 10 rimbalzi. Il punteggio è stato basso ma la vittoria netta e marcata per 76 a 66.

LA VIGILIA DI MILANO

Ettore Messina è già a lavoro per una stagione in cui l’Olimpia dovrà essere assoluta protagonista. A disposizione, abile ed arruolabile, ci sarà Riccardo Moraschini mentre non sarà della gara il playmaker Troy Daniels. Il roster di Milano, però, ha una qualità importante per sopperire ad assenze e difficoltà fisiche di questo inizio di stagione. A livello regolamentare, poi, sarà necessario anche rinunciare a due stranieri: nella sfida precedente sono rimasti fuori Jerian Grant, playmaker, e Kaleb Tarczewski. A proposito delle semifinali, Milano ha vinto nettamente e dominando contro Treviso per 108 a 60. Ben lontana dai fasti delle sfide del passato, l’Olimpia ha sciorinato grande basket sia dal punto dii vista offensivo che difensivo. Tanti giocatori in doppia cifra: Alviti 18, Shields 14, Mitoglu 15 oltre agli 11 di Datome ed ai 10 di Melli. Una squadra che a talento non è seconda a nessuno e che punta a ben figurare in Eurolega.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Brindisi ed Olimpia Milano, in programma lunedì 20 settembre alle 18, sarà trasmesso da Discovery+.

QUOTE

Decisamente favorita l’Olimpia Milano per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 1,15, l’1 a 5,25.