Home > SPORT > Basket > Supercoppa: la Virtus per la finale contro Venezia

Supercoppa: la Virtus per la finale contro Venezia

PREVIEW VENEZIA – VIRTUS BOLOGNA

Un lunedì d’assoluto livello per lanciarsi verso la fase calda di stagione. Non dispiace il nuovo format della Supercoppa italiana di Serie A1 di basket. Un torneo che anticipa l’inizio del campionato e dà la possibilità alle squadre di testare la condizione contro avversari dello stesso torneo. Inoltre è anche il momento di capire nuovi meccanismi di squadra e provare, ovviamente, a mettere in bacheca un trofeo importate. L’Unipol Arena di Bologna sarà la casa di questa final four. Mentre la favorita Olimpia Milano sfiderà Brindisi, l’attenzione sarà anche concentrata sulla squadra di casa. La Virtus Bologna non vuole farsi sfuggire questa occasione e scenderà sul parquet contro Venezia. Una gara da non sottovalutare ed abbastanza equilibrata ben oltre quanto i nomi delle squadre dicano. Ogni sorpresa può essere dietro l’angolo e Venezia vuole rovinare i piani di quanti aspettano uno scontro tra Milano e Bologna.

LA VIGILIA DI VENEZIA

Una semifinale conquistata con pieno merito. Gara assolutamente dominata da Venezia nei quarti di finale contro Pesaro. Il risultato parla chiaro ed in maniera inequivocabile: i lagunari hanno spazzato via gli avversari con il punteggio di 83 a 51. Una vittoria pesantissima con uno scarto oltre trenta punti che difficilmente si vede a questi livelli. Nonostante le giustificazioni di carenze d’organico da parte del coach di Pesaro, Venezia ha mostrato grande qualità e controllo della gara. Prova ne è stato il tabellino finale: oltre al risultato finale, non sorprende un roster andato a canestro con tutti gli elementi a disposizione. Prova di assoluto valore di Sanders con 20 punti seguito dai 12 di Vitali e dai 10 di Daye. Tonut si ferma a quota 8. Per coach De Raffaele tutta la squadra a disposizione ad eccezione di Vesileios Charalampopoulos e Michael Bramos.

LA VIGILIA DELLA VIRTUS BOLOGNA

Qualche problema in più per Bologna specialmente per le assenze pesanti. Valutare la Virtus in questo momento non è facile alla luce di una squadra mai vista nella sua completezza. A partire dal grande colpo di mercato Nico Mannion. Le foto che hanno fatto il giro dei social ci hanno mostrato il talentuoso playmaker fortemente deperito dopo il virus che lo ha colpito a seguito delle Olimpiadi di Tokyo. Il suo recupero sarà graduale e ci si attende un inizio di stagione complicata. La sfida contro Tortona ha portato una vittoria ma anche un altro infortunio. La Virtus Bologna si lancia nuovamente sul mercato per sopperire all’assenza di Ekpe Udoh. Per quanto riguarda la gara, il punteggio ha segnato un 74 a 66. Detto dell’infortunio al ginocchio di Udoh, da segnalare la grande prova di Hervey per i campioni in carica. Una gara totale da 18 punti e ben 18 rimbalzi da assoluto dominatore ed mvp.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Venezia e Virtus Bologna, in programma lunedì 20 settembre alle 21, sarà trasmesso da Discovery+ ed Eurosport 2.

QUOTE

Leggermente favorita la Virtus Bologna per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 1,48, l’1 a 2,50.

Il 2 viene proposto a 1,32 da PlanetWin.