Home > SPORT > Calcio > Conference League: ostacolo Zorya per la Roma

Conference League: ostacolo Zorya per la Roma

Serie A: Empoli-Cremonese

PREVIEW ZORYA – ROMA

Seconda giornata di Conference League che chiude una nuova settimana di coppe europee. La nuova competizione per club vede protagonista la Roma di Josè Mourinho che punta a vincerla come dichiarato da mister Mourinho. Un percorso che porterà i giallorossi ad affrontare la trasferta in Ucraina contro lo Zorya. L’occasione ghiotta per rispondere sul campo dopo la sconfitta nel derby della Capitale contro la Lazio per 3-2. Per i bookmakers, non ci sarà partita ma le vere risposte il tecnico portoghese se le aspetta dalle seconde linee visto l’ampio turnover che verrà proposto. Per quanto riguarda lo Zorya sarà l’occasione per mettersi a confronto contro un club storico del calcio europeo.

LA VIGILIA DELLO ZORYA

Dopo aver superato la fase preliminare, l’esordio in Conference per lo Zorya non è stato dei migliori. Secco 3-1 subito in casa del Bodo/Glimt ed appuntamento con i primi punti rimandato ai prossimi impegni. Di certo contro la Roma servirà una vera e propria impresa per la formazione ucraina che si schiererà con il consueto 433. In campionato di certo la squadra non è all’altezza delle big del proprio paese come Shakhtar Donetsk e Dynamo Kiev. Dopo nove giornate sono 17 i punti conquistati che valgono il quinto posto con ben 20 goal realizzati e 9 subiti. Il miglior marcatore è Kochergin con 5 reti seguito dagli “stranieri” Sayyadmanesh, Zahedi e Owusu a quota 3.

LA VIGILIA DELLA ROMA

Non si può piangere sul latte versato. La Roma vuole ripartire fin da subito con una vittoria come chiesto da Mourinho nel post derby. La squadra è apparsa stanca e, per questo motivo, verrà attuato un ampio turnover nel 4231 marchio di fabbrica. A centrocampo troveranno una maglia Diawara e Villar, finito in tribuna nelle ultime settimane. In avanti Pellegrini, squalificato in campionato, guiderà il reparto offensivo dove Mayoral sarà il punto di riferimento. Alla prima giornata è arrivato un netto 5-1 ai danni del CSKA Sofia nel segno di Pellegrini, Mancini, El Shaarawy ed Abraham.

PROBABILI FORMAZIONI ZORYA – ROMA

ZORYA LUHANSK (4-3-3): Matsapura; Khomchenovskyy, Vernydub, Cvek, Juninho; Nazaryna, Buletsa, Kochergin; Sayyadmanesh, Gromov, Kabaiev

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Ibanez, Mancini, Kumbulla, Calafiori; Villar, Diawara; Carles Perez, Pellegrini, El Shaarawy; Borja Mayoral

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Zorya e Roma, in programma giovedì 30 settembre alle 18:45, sarà trasmesso da DAZN.

QUOTE

Decisamente favorita la Roma per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 1,42, l’1 a 6,75 con l’X che moltiplica per 4,45.

Il 2 viene proposto a 1,40 da Snai; a 1,38 da PlanetWin.