Home > SPORT > Calcio > Serie A, il Milan è atteso dall’esame Torino

Serie A, il Milan è atteso dall’esame Torino

Serie A: il Milan ospita l'Empoli

PREVIEW MILAN – TORINO

Torna la Serie A con il ricco programma della decima giornata di campionato. Un turno infrasettimanale che si svilupperà nell’arco di tre giorni e che nell’anticipo serale del martedì vedrà di fronte Milan e Torino. Una gara affascinante considerando anche lo stato di forma di entrambe le compagini oltre ai rispettivi obiettivi stagionali. Per quanto riguarda i rossoneri prosegue la corsa in vetta in coppia con il Napoli. Per il Toro, invece, metà classifica con Juric che punta a proseguire un percorso ben focalizzato a livello sportivo con una salvezza da raggiungere nel minor tempo possibile.

LA VIGILIA DEL MILAN

Come detto il Milan può essere considerata la capolista. Dopo il pareggio di Roma del Napoli, i rossoneri hanno compiuto l’aggancio in vetta a seguito della vittoria per 2-4 contro il Bologna. La gara in Emilia, però, non ha nascosto delle difficoltà fisiche e tecniche in alcuni elementi. Di certo con le pesanti assenze in atto, i rossoneri non hanno dei ricambi di altrettanto buon livello in panchina. La buona notizia arriva dal rientro di Theo Hernandez guarito dal Covid. Il terzino francese, però, non dovrebbe partire titolare anche se Ballo-Tourè non ha dato le giuste garanzie. Dubbi anche su Ibrahimovic per il suo stato di forma. Pioli valuterà se lanciarlo ancora una volta titolare dall’inizio. Per il resto la formazione verrà confermata con Bennacer a centrocampo dopo goal e assist contro il Bologna.

LA VIGILIA DEL TORINO

Nel Torino i ballottaggi sono molteplici. In questo senso il tecnico Juric ha parlato a 360 gradi. A partire dal caso Belotti che, dopo l’infortunio, tiene banco relativamente al contratto che almeno per il momento non verrà firmato. Il bomber e uomo simbolo, quindi, proseguirà la stagione con l’accordo in scadenza il prossimo giugno. Tornando agli aspetti di campo, il Torino si dovrebbe schierare con il consueto 3421 dopo l’ottima vittoria per 3-2 sul Genoa che ha interrotto una serie di due sconfitte consecutive. In rampa di lancio c’è Praet tornato dall’infortunio ed autore dell’assist per il goal di Brekalo. A centrocampo confermatissimo Pobega in grande spolvero fisico così come Buongiorno nella linea a tre di difesa che, all’occorrenza, potrebbe agire anche da esterno di centrocampo.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN – TORINO

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Kjaer, Ballo-Tourè; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli

Torino (3-4-2-1):Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Pobega, Vojvoda; Praet, Brekalo; Belotti. All. Juric

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Milan e Torino, in programma martedì 26 ottobre alle 20:45, sarà trasmesso da DAZN.

QUOTE

Decisamente favorito il Milan per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1,57, il 2 a 5,45 con l’X che moltiplica per 4,15.

L’1 viene proposto a 1,55 da Sisal.