Home > SPORT > Calcio > Champions League: scontro al vertice tra Villarreal e Manchester United

Champions League: scontro al vertice tra Villarreal e Manchester United

Champions League: ai quarti Villarreal contro Bayern Monaco

PREVIEW VILLARREAL – MANCHESTER UNITED

Superato il primo turno di campionato dopo la sosta osservata per gli impegni delle nazionale, ora i riflettori si spostano sulle coppe europee, in particolare sulla Champions League. La competizione continentale più prestigiosa è pronta ad accogliere la quinta giornata della fase a gironi che, come sempre, ospiterà gare dal grande fascino, come quella che vedrà fronteggiarsi Villarreal e Manchester United. Appaiate in testa alla classifica del Gruppo F, le due squadre si affronteranno in una sfida che rievoca la finale di Europa League di qualche mese fa, vinta ai rigori dagli spagnoli. Nei cinque incroci più recenti, il bilancio è in perfetta parità con due successi per parte (per i padroni di casa vale la vittoria ai tiri dal dischetto sopra riportata), mentre nelle restante tre occasioni il confronto si è concluso senza vincitori né vinti.

LA VIGILIA DEL VILLARREAL

L’ottimo cammino percorso fin qui ha permesso al Villarreal di issarsi al comando del raggruppamento a pari merito, appunto, con gli avversari di giornata. Inoltre, la formazione allenata da Unai Emery è reduce da un buon momento di saluta, in quanto è rimasta imbattuta in quattro delle precedenti cinque uscite, anche se nell’ultimo turno di Liga si è lasciata sfuggire i tre punti da situazione di vantaggio. In caso di conquista del bottino pieno, il Submarino Amarillo eguaglierebbe il record di punti stabilito alla sua prima partecipazione a questa rassegna nella stagione 2005/2006, quando, con 10 punti conquistati, chiuse in prima posizione. L’ex allenatore del Siviglia si affiderà dal primo minuto al tridente offensivo composto da Pino, Dia e Danjuma, mentre dovrà rinunciare all’infortunato Gerard Moreno.

LA VIGILIA DEL MANCHESTER UNITED

È notizia di ieri il ribaltone sulla panchina del Manchester United, con Solskjaer che è stato sollevato dall’incarico dopo la disfatta in casa del Watford, venendo momentaneamente sostituito dal vice Michael Carrick. Ex colonna del centrocampo dei Red Devils per dodici stagioni, l’inglese condurrà la squadra nelle prossime gare in attesa della nomina del nuovo tecnico (Zidane?). Gli scarsi risultati ottenuti di recente hanno fatto sprofondare la compagine biancorossa fuori dalla zona Europa in Premier League, quindi non dovrà farsi condizionare dal momento di appannamento perché rischia di gettare al vento anche il passaggio del turno in Champions. Pogba e Varane non saranno della partita perché infortunati, così come Greenwood. Nell’undici di partenza, dunque, spazio a Ronaldo nel ruolo di unica punta, assistito da Rashford, Fernades e Sancho.

PROBABILI FORMAZIONI

Villarreal (4-3-3): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Pedraza; Parejo, Capoue, Coquelin; Pino, Dia, Danjuma. All. Emery

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Bailly, Maguire, Dalot; Van de Beek, Fred; Sancho, Fernandes, Rashford; Ronaldo. All. Carrick

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Villarreal e Manchester United, valevole per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League, è in programma domani sera alle ore 18.45. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva e in esclusiva su Sky Sport Uno e Sky Sport, rispettivamente ai canali 201 e 254 del satellite. Inoltre, sarà possibile seguire la gara anche in streaming sulle piattaforme Mediaset Infinity e NOW, previa sottoscrizione di un abbonamento, oppure tramite l’app Sky Go.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli esperti in betting di BetFlag, vige un certo equilibrio alla vigilia della gara di Champions tra Villarreal e Manchester United. Tuttavia, gli ospiti sono leggermente favoriti, con il 2 bancato a 2,43, mentre l’1 e il segno X sono quotati rispettivamente 2,80 e 3,45. Guardando al palinsesto generale delle scommesse relative a questo incontro, i bookmakers Bet365, Goldbet e WilliamHill, invece, propongono il 2 a 2,40.