Home > SPORT > Calcio > Champions League: ostacolo Villarreal per l’Atalanta

Champions League: ostacolo Villarreal per l’Atalanta

Serie A: sfida tra Atalanta e Napoli

PREVIEW ATALANTA – VILLARREAL

Uno scontro diretto che, solo qualche settimana fa, si auspicava di evitare. Invece l’Atalanta dovrà giocarsi il passaggio agli ottavi di finale all’ultima giornata di Champions League. La Dea giocherà anche in una situazione di classifica di svantaggio e con l’obbligo della vittoria. L’aspetto positivo sta nel fattore campo che cercherà di spingere la squadra di Gasperini verso la vittoria. Di contro il Villarreal punterà a questo blitz per regalarsi un ottavo di finale insperato con due risultati su tre a disposizione. Anche un pareggio, infatti, favorirebbe gli spagnoli.

LA VIGILIA DELL’ATALANTA

Vigilia tesissima come la posta in palio. Di certo, però, l’Atalanta ci arriva in uno stato di forma strabiliante. L’unica paura di Gasperini sta proprio nell’approccio al match contro una squadra ben più avvezza al clima delle grandi sfide europee. Il 3421 atalantino partirà dalle certezze difensive dove Toloi, Demiral e Palomino chiuderanno le porte di fronte a Musso. Dalla cintola in su tutti confermatissimi vista l’assenza del solo Gosens a sinistra. In avanti non si tocca Zapata supportato da Malinovskyi e Pasalic, entrambi in splendida forma. Dalla panchina, poi, sono pronti Ilicic e Muriel come armi decisive in più. L’Atalanta ha soli sei punti nel girone, troppo poco di fronte alle prestazioni offerte. Paga tantissimo una tenuta difensiva non eccellente ed i due pareggi consecutivi contro Manchester United ed Young Boys. Due gare praticamente in tasce che gli atalantini si sono fatti rimontare lasciando per strada ben quattro lunghezze. Adesso è necessaria la vittoria per scavalcare proprio il Villarreal.

LA VIGILIA DEL VILLARREAL

Obiettivo principale non subire goal. Se gli spagnoli dovessero reggere per buona parte della gara, si potrebbero aprire degli spazi interessanti per cercare anche il goal esterno. Questo lo spartito che si può immaginare alla vigilia per un Villarreal che sicuramente non verrà a fare la partita a Bergamo. Il sottomarino giallo schiererà un 442 elementare ma ben organizzato in cui si punterà sull’esperienza di calciatori come Albiol in difesa e Parejo a centrocampo. Sono sette i punti conquistati, uno in più rispetto all’Atalanta. Ad essere decisive le due vittorie contro lo Young Boys ed il pareggio proprio contro la Dea. Sono finite in KO le gare contro lo United. Sono 9 le reti realizzate con 7 subite: il miglior marcatore è l’olandese Danjuma con due reti.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA – VILLARREAL

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, de Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Zapata.

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Pedraza; Trigueros, Parejo, Capoue, Gomez; Pino, Danjuma.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Atalanta e Villarreal, in programma mercoledì 8 dicembre alle 21, sarà trasmesso su Amazon Prime.

QUOTE

Decisamente favorita l’Atalanta per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1.73, il 2 a 4.20 con la X che moltiplica per 4.10.

L’1 viene proposto a 1.70 da Snai; a 1.71 da Unibet; a 1.70 da PlanetWin.