Home > SPORT > Calcio > Premier League: il Brighton fa visita al Chelsea

Premier League: il Brighton fa visita al Chelsea

Chelsea

PREVIEW CHELSEA – BRIGHTON

L’obiettivo è chiaro sotto tutti i punti di vista: vincere per accorciare sulla vetta e tornare a riconquistare il primato. Il momento negativo del Chelsea è coinciso con la perdita della vetta in Premier League ed il conseguente declino sino al terzo posto. La squadra di Tuchel, dopo aver perso anche il primo posto ai gironi di Champions League, punta alla vittoria contro la neo promossa Brighton. Ottenere i 3 punti aiuterebbe per provare a risalire la graduatoria contro un avversario ostico e che ha un’ottima posizione in classifica. Si prevede una gara combattuta tra due squadre che punteranno a far punti.

LA VIGILIA DEL CHELSEA

Il periodo di appannamento è naturale in molte squadre che corrono a mille e lottano per vincere ogni settimana. Il Chelsea ha avuto un calo che è coinciso anche con l’assenza di diversi calciatori per infortunio oppure perchè positivi al Covid. Nelle ultime cinque gare, infatti, sono arrivate appena due vittorie contro Leeds nel finale ed Aston Villa per 1-3. Da questi sei punti, si è passati al KO contro il West Ham nel derby per 3-2 ed ai due pareggi consecutivi: 1-1 contro l’Everton e 0-0 contro il Wolverhampton. I blues devono rialzare assolutamente la testa: per questo motivo Tuchel punterà sul consueto 3421. Mediana affidata a Jorginho e Kovacic, mentre Mount e Ziyech supporteranno bomber Lukaku tornato al goal in avanti. Al momento il cannoniere è proprio Mount con 7 reti seguito da Jorginho a 6.

LA VIGILIA DEL BRIGHTON

Da neo promossa, è una grande stagione per il Brighton che si trova a metà classifica. Nono posto, 23 punti conquistati che si traducono in dodici lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione ed il terz’ultimo posto. Il Brighton è una squadra ostica per tutti e ben organizzata che non rinuncia a giocare. Lo dimostra lo spregiudicato 4312 e le sette reti messe a segno dall’attaccante francese Maupay. Nonostante i sedici goal all’attivo, è una compagine che non subisce eccessivamente. A caratterizzarla, in questo girone d’andata, la “pareggite” con ben 8 risultati X ottenuti in diciassette giornate. Sono infatti due le gare ancora da recuperare causa Covid. Nelle ultime cinque uscite sono arrivati tre pareggi consecutivi, una sconfitta per 0-1 contro il Wolverhampton e la vittoria nell’ultimo turno per 2-0 sul Brentford.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA – BRIGHTON

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Azpilicueta, Christensen, Rudiger; James, Jorginho, Kovacic, Alonso; Ziyech, Mount; Lukaku.
BRIGHTON (4-3-1-2): Sanchez; Lamptey, Webster, Burn, Cucurella; Bissouma, Lallana, Mwepu; Mac Allister; Welbeck, Maupay.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Chelsea e Brighton, in programma mercoledì 29 dicembre alle 20:30, sarà trasmesso su Sky Sport.

QUOTE

Decisamente favorito il Chelsea per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1.43, il 2 a 7.20 con la X che moltiplica per 4.50.

L’1 viene proposto a 1.40 da Eurobet; a 1.40 da Goldbet; a 1.40 da Snai.