Home > GUIDE > Guida Cavalli > Scommesse Ippiche a Quota Fissa: Cosa Sono e Come Funzionano

Scommesse Ippiche a Quota Fissa: Cosa Sono e Come Funzionano

come funzionano le scommesse ippiche a quota fissa

Il 30 aprile 1986 ha segnato uno spartiacque tra il passato e il presente, proiettando l’Italia in un mondo nuovo. Online. Proprio in questo giorno, grazie a un team di ricercatori, il nostro Paese conosceva Internet e il fantastico universo del www.

Negli anni, la connessione a Internet ha stravolto la quotidianità delle persone e delle aziende. Quanto prima si poteva fare solo ‘in presenza’ è stato messo a disposizione in pochi click, accessibile da qualsiasi dispositivo.

Pensiamo a come sono cambiate le scommesse sui cavalli: non più unicamente negli ippodromi, ora gli appassionati possono divertirsi sempre e senza uscire di casa. L’avvento delle app per scommettere, poi, ha reso il tutto ancora più immediato, dando linfa nuova a tutto il settore.

Se ami le scommesse ippiche e vuoi sfidare la fortuna, nelle prossime righe troverai tutto ciò che devi conoscere sulle scommesse ippiche a quota fissa. Scoprirai cosa sono, come funzionano e cosa le differenzia dalle scommesse ippiche a totalizzatore.

Prima di procedere con la lettura, non dimenticare di dare uno sguardo alle altre guide dedicate al mondo dei cavalli: per te tantissimi articoli sugli argomenti più caldi e più interessanti.

 

Cosa sono le scommesse ippiche a quota fissa?

Le scommesse ippiche a quota fissa sono una delle tipologie più frequentate dagli amanti delle scommesse sui cavalli. Al contrario delle scommesse a totalizzatore, quelle a quota fissa non risentono della ‘raccolta per tipologia’, ovvero dell’importo totale raccolto su una determinata scommessa.

Come suggerisce il nome, la quota per cui si scommette rimane fissa, con lo scommettitore che, nel momento in cui ultima la puntata, accetta la quota determinata dal banco. Anche nel caso in cui questa venisse cambiata, la modifica non influenzerebbe le scommesse effettuate fino a quel momento ma solamente le nuove puntate.

Il giocatore sa in anticipo quale sarà la (potenziale) vincita e la tipologia può essere adoperata sia sulle scommesse singole sia sulle scommesse multiple, inserendo vincenti e piazzate di più corse.

 

Come funzionano le scommesse ippiche a quota fissa?

Le scommesse ippiche a quota fissa funzionano come qualsiasi altra tipologia di giocata e piazzarle è molto semplice, soprattutto per chi ha un minimo di dimestichezza con il betting online. Il procedimento è il seguente:

  1. Accedere al sito di BetFlag e selezionare la categoria ‘Cavalli’
  2. Selezionare, nel ricco palinsesto, la corsa di interesse, la tipologia di scommessa tra quelle approvate dall’ADM e il cavallo/i cavalli su cui puntare
  3. Decidere la somma da puntare
  4. Lanciare la scommessa

Ovviamente, bisognerà attendere il termine della corsa per conoscere se l’esito del pronostico è risultato positivo o meno. Per questa specifica modalità di scommessa sui cavalli, il costo base della scommessa è pari a 1 euro e l’importo minimo scommettibile è di 3 euro. Infine, la somma massima della vincita non può superare un valore pari a 100 volte la posta.

 

Le tipologie di scommesse per cavalli a quota fissa

Come riportato dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli, sono le seguenti le tipologie di scommesse ippiche a quota fissa con cui possono divertirsi gli appassionati:

  • Testa a testa: per vincere la scommessa testa a testa bisogna pronosticare correttamente, scegliendo tra 2 cavalli o esiti in una corsa, il cavallo/esito che si posizionerà per primo tra i due. Le scommesse testa a testa vengono rimborsate se uno dei due cavalli si ritira prima della partenza.
  • Vincente: è la tipologia di scommessa ippica a quota fissa più semplice. Come suggerisce il nome, prevede di indovinare il cavallo che raggiungerà per primo il traguardo. Qualora partecipassero ad una corsa due o più cavalli in rapporto di scuderia e uno di questi risultasse vincente, verrebbero pagate sia le scommesse che indicano il cavallo giunto per primo al traguardo sia quelle relative al compagno di scuderia.
  • Piazzato: si deve pronosticare il piazzamento dell’equino scelto alla fine della corsa.

Riguardo quest’ultima tipologia di scommessa ippica, sono diverse le puntate previste:

  • Piazzato su 2: consiste nel pronosticare per una corsa, una corsa Manifestazione, una corsa Antepost o una corsa Manifestazione Antepost con più di 2 cavalli partenti, il cavallo/esito nei primi 2 posti
  • Piazzato su 3: il funzionamento è lo stesso del precedente, ma questa volta si vince se si indovinano, in una corsa con più 3 di cavalli, gli equini che si piazzano nelle prime 3 posizioni
  • Piazzato su 4: in una gara con più di 4 cavalli partenti, si devono indovinare i 4 che, al termine, occuperanno i primi 4 posti.

 

Dove divertirsi con le scommesse ippiche a quota fissa?

Vuoi divertirti con le scommesse ippiche a quota fissa?

Sul portale di BetFlag.it trovi una ricca sezione dedicata alle corse dei cavalli. Accedendo sul portale web o scaricando l’applicazione Ippica, disponibile sia per i dispositivi Android sia per iOS, troverai ogni giorno centinaia di corse tra le più importanti d’Europa e del mondo.

Per i nuovi iscritti, il portale ha previsto una serie di promozioni esclusive. Come il Bonus registrazione 100€ Cavalli Quota Fissa senza deposito o il Welcome Bonus Cavalli, 50% dell’importo della tua prima scommessa fino a 200€. Non mancano nemmeno ricche offerte destinate ai giocatori affezionati!