Home > GUIDE > Guida Cavalli > Scommesse Ippiche a Totalizzatore: Cosa Sono e Come Funzionano

Scommesse Ippiche a Totalizzatore: Cosa Sono e Come Funzionano

Come funzionano le Scommesse Ippica Totalizzatore

Le scommesse sul calcio sono la tipologia di giocata più frequente sui migliori siti di betting online, ma anche le puntate che interessano le corse degli equini stanno riscuotendo grande successo.

Prima che sbarcassero sul web, infatti, le scommesse sui cavalli erano prerogativa di pochi: oggi, grazie alla facilità di gioco da qualsiasi dispositivo, che sia mobile o desktop, la platea degli interessati è in espansione, con gli utenti che non disdegnano divertirsi in questo modo.

Se anche tu non vedi l’ora di piazzare la tua prima scommessa ippica, sei nel posto giusto: dopo averti presentato i migliori fantini del mondo, le professioni dell’ippica e il glossario delle corse, in questa guida troverai tutto ciò che devi sapere sulle scommesse a totalizzatore.

Parleremo di cosa sono le scommesse a totalizzatore e di come funzionano, dilungandoci sulle modalità di giocata consentite.

 

Cosa sono le Scommesse Ippiche a Totalizzatore?

Le scommesse ippiche a totalizzatore sono una delle tipologie di scommesse più giocate per le corse dei cavalli, tanto su Internet quanto nei centri fisici destinati al betting.

Prendono il nome di totalizzatore perché la logica alla base prevede che le somme giocate da tutti gli scommettitori confluiscano in un unico montante. Il valore totale, privato di un piccolo prelievo a favore dell’erario, diventa il montepremi della corsa che, a seguito della diramazione dei risultati finali, viene suddiviso tra tutte le unità di scommesse vincenti secondo criteri predeterminati dal legislatore.

In questo senso, una volta completata la giocata, il giocatore non può sapere quanto varrà la potenziale vincita: potrà solamente visualizzare le quote probabili in tempo reale, aggiornate in base alla raccolta, in modo da orientarsi sui favoriti di ogni corsa.

Al contrario, con le scommesse ippiche a quota fissa, l’appassionato ha la possibilità di conoscere in anticipo la potenziale vincita, considerato che la stessa non è influenzata dalle puntate degli altri utenti ma solamente dall’accordo tra il singolo scommettitore e l’allibratore.

Le scommesse a totalizzatore possono essere giocate sia su rete “dedicata”/ippica di base (cioè sui portali on line, nelle agenzie ippiche o direttamente negli ippodromi) e su rete “allargata”/ippica nazionale (anche in agenzie sportive, corner sportivi e ippici).

 

Come funzionano le Scommesse a Totalizzatore?

Ora che sai cosa sono le scommesse ippiche a totalizzatore, ti starai chiedendo come funzionano e quali sono le puntate accettate.

Il meccanismo è molto semplice: si seleziona la corsa a totalizzatore di interesse, si sceglie il cavallo su cui puntare (orientandosi in base alle quote indicative) e, una volta terminata la gara, si riscuote, in caso di successo, la somma in denaro. Su BetFlag.it bastano pochi click per ultimare la scommessa e divertirsi a sfidare la dea bendata!

Non tutte le specialità equine prevedono la modalità di scommesse sui cavalli a totalizzatore. Quelle consentite sono due:

  1. Trotto: il cavallo gareggia trainando il driver su un sulky a due ruote
  2. Galoppo: il fantino monta direttamente sul cavallo

 

Scommesse ippiche a totalizzatore: le giocate consentite

Come stabilito dal legislatore, per le scommesse ippiche a totalizzatore le tipologie di giocate accettate sono:

  1. Vincente: come si deduce dal nome, per vincere è necessario indovinare il cavallo che trionferà nella corsa. La puntata è consentita in tutte le corse in cui partecipano almeno due cavalli dichiarati partenti. In alcuni casi potrebbe essere applicato il Rapporto di Scuderia
  2. Piazzato: in questo caso, si dovrà pronosticare correttamente il piazzamento a fine corsa del cavallo su cui è stata effettuata la puntata. Il piazzamento varia a seconda del numero di cavalli in gara: quando gli equini sono da 4 a 7, si indica il cavallo che si piazzerà nelle prime 2 posizioni mentre quando gareggiano 8 o più cavalli si indica quello che si piazzerà nei primi 3 posti
  3. Accoppiata: la scommessa a totalizzatore accoppiata non viene fatta su un singolo cavallo ma su una coppia di cavalli. In particolare, si vince se si indovinano i 2 equini che concluderanno la gara nelle prime 2 posizioni. La tipologia può essere: in ordine, quando con 6 o meno partecipanti viene indicato l’ordine esatto di arrivo dei due cavalli, o in disordine, nel caso contrario. C’è anche l’accoppiata piazzata, che consiste nel pronosticare 2 cavalli che occuperanno il primo, il secondo o il terzo posto non per forza in ordine in una corsa nella quale risultino partenti almeno 9 cavalli. L’accoppiata è consentita solo quando ci sono almeno 4 cavalli dichiarati partenti
  4. Trio o Tris: la tipologia è possibile solo su corse con almeno 6 cavalli partenti e prevede di pronosticare correttamente i 3 cavalli che occuperanno i tre posti. Anche in questo caso, esistono diverse modalità: in ordine, in disordine o a girare, con 1 piazzato, con 2 piazzati, con 1 vincente e in accoppiata o con 2 vincenti
  5. Quartè: la modalità quartè è giocabile solo in determinate corse di ippica nazionale. Per risultare vincente, lo scommettitore deve individuare i 4 cavalli che occuperanno o primi 4 posti. La scommessa a totalizzatore quartè può essere: in ordine, in disordine o a girare, con 1 piazzato, con 2 piazzati, con 3 piazzati, con 1 vincente, con 2 vincenti, o con 3 vincenti
  6. Quintè: il numero di cavalli su cui si scommette è 5 e le posizioni finali dovranno essere, appunto, le prime 5. Anche in questo caso, esistono diverse applicazioni: in ordine, in disordine o a girare, con 1 piazzato, con 2 piazzati, con 3 piazzati, con 4 piazzati, con 1 vincente, con 2 vincenti, con 3 vincenti o con 4 vincenti
  7. Tipologie di scommesse abbinate: cioè quando due tipologie di scommesse vengono coniugate in un’unica giocata, con doppia possibilità di vincita e doppio costo. Le scommesse ippiche a totalizzatore che possono essere combinate sono: vincente/piazzato e accoppiata/trio

Puoi giocare e divertirti con le scommesse ippiche a totalizzatore sul portale di BetFlag.it, accedendo alla sezione dedicata ai cavalli: ogni giorno dell’anno, e praticamente a qualsiasi ora, trovi un ricco palinsesto con le corse più importanti d’Europa e del mondo. Le puntate possono essere effettuate direttamente sul sito web o attraverso l’applicazione App Ippica, disponibile sia per i dispositivi Android sia per iOS.