Home > GUIDE > Guida CAVALLI > Il Lessico nelle Scommesse Ippiche: i Termini da Conoscere

Il Lessico nelle Scommesse Ippiche: i Termini da Conoscere

Lessico delle Scommesse Ippiche

Ti piace il mondo dei cavalli ma non hai ancora provato il brivido delle scommesse ippiche?

Prima di tentare la fortuna e di delineare la tua strategia vuoi conoscere, o ripassare, tutti i termini dell’ippica? In questo articolo, vedremo il glossario delle corse dei cavalli e il lessico delle scommesse ippiche utilizzato dai maggiori bookmaker online.

 

Termini dell’Equitazione: i lessemi base

I primi lessemi da conoscere per divertirsi con le scommesse ippiche riguardano, ovviamente, l’equitazione, nel senso più ampio del termine. Eccone alcuni molto importanti:

  • Andatura: con cui si indica il modo in cui si muove il cavallo e la velocità che raggiunge. Sono diverse le andature e vengono suddivise in naturali, artificiali e difettose. Nella prima categoria,
    rientrano il passo, il trotto e il galoppo
  • Appiombi: con cui si definisce la posizione degli arti del cavallo rispetto al terreno
  • Briglie: è lo strumento adoperato, una volta saliti in sella, per guidare il cavallo
  • Caduto: si dice per un cavallo che per qualsiasi motivi perde il suo fantino
  • Commissario: è l’addetto al rispetto dell’andamento e del regolamento delle corse
  • Dressage: disciplina dell’equitazione in cui il cavallo deve eseguire particolari tipi di esercizi
  • Driver: colui che guida il cavallo durante le corse al trotto. Il driver non è l’unica figura che ruota attorno al cavallo: qui puoi trovare le diverse professioni dell’ippica
  • Equitazione: cioè l’arte del cavalcare
  • Finimenti: tutti i diversi accessori che vengono usati per la cura del cavallo
  • Frusta: strumento adoperato nelle corse sia dai guidatori del trotto sia dai fantini nel galoppo
  • Handicap: particolare tipo di corsa al galoppo
  • Maiden: con cui si definisce un cavallo che non ha mai vinto una corsa
  • Mandriolo: è un recinto entro il quale il cavallo può essere lasciato in libertà
  • Nastri: la partenza delle corse al trotto
  • Ostacoli: particolare disciplina delle corse al galoppo in cui i cavalli devono superare gli ostacoli durante il percorso
  • Picchetto: postazione da cui viene effettuata la giocata a quota fissa presso gli allibratori all’interno dell’ippodromo
  • Purosangue: con cui si definisce un cavallo di razza selezionata. Noi abbiamo selezionato le principali caratteristiche di un cavallo purosangue
  • Retrocessione: quando, a seguito della segnalazione del commissario, viene modificato l’ordine di arrivo di un cavallo per scorrettezza
  • Sella: finimento che consente al cavaliere di sedere sul cavallo. Per capire come battere la sella al trotto abbiamo scritto una guida ad hoc
  • Yearling: cavallo di un anno che viene presentato alle aste

 

Gare di Ippica: i tipi di corsa su cui scommettere

Le scommesse sulle corse dei cavalli sono molto popolari e possono essere divise in scommesse a quota fissa complementare e scommesse cavalli totalizzatore.

La differenza tra le due modalità le vedremo nel prossimo paragrafo, ora soffermiamoci sulle due importanti specialità ammesse con le scommesse sui cavalli a totalizzatore:

  • Trotto: si tratta di quella particolare andatura che vede il cavallo muovere, allo stesso tempo, l’anteriore sinistro con il posteriore destro e viceversa. In questo tipo di gare di ippica, il driver è seduto su una specie di biga che prende il nome di sulky
  • Galoppo: è la corsa dei cavalli in cui il fantino o jockey monta con coraggio ed adrenalina il cavallo, il quale ha l’andatura più naturale e veloce che ci sia

 

Scommesse Totalizzatore e a Quota fissa: il Glossario

Per conoscere al meglio il mondo delle scommesse ippiche in Italia, devi necessariamente conoscere i termini utilizzati dai bookmark sui loro portali.

Partiamo da ciò che differenzia le scommesse totalizzatore da quelle a quota fissa:

  • Scommesse cavalli totalizzatore: in questa modalità, l’importo totale viene stabilito accumulando le somme giocate da tutti gli scommettitori su una determinata tipologia. Alla diramazione dei risultati, sottratto un piccolo prelievo di legge, la somma raccolta totale per tipologia viene suddivisa tra tutte le puntate risultate vincenti per quella tipologia.

Per questa modalità è possibile scegliere tra:

  1. Vincente: bisogna indovinare l’equino che vincerà la gara
  2. Piazzato: è necessario pronosticare il cavallo che terminerà nei primi tre posti, ovvero arriverà al podio. Nelle gare con meno di 8 partecipanti, il cavallo deve giungere o primo o secondo
  3. Accoppiata: si devono indicare i due cavalli che occuperanno i primi due posti
  4. Accoppiata piazzata: il pronostico è sui due cavalli che occuperanno il primo, il secondo o il terzo posto
  5. Trio o tris: è necessario indovinare i cavalli che termineranno nelle prime tre posizioni
  6. Quartè: bisogna indicare i cavalli che concluderanno la gara piazzandosi nelle prime 5 posizioni all’arrivo
  7. Quintè: per vincere, si devono indovinare i cavalli che termineranno nelle prime cinque posizioni

Ovviamente, per divertirsi con le scommesse cavalli a totalizzatori online si deve aprire un proprio conto di gioco sui portali presenti in rete e selezionare la corsa di proprio interesse tra quelle presenti nel palinsesto.

  • Scommesse a quota fissa: a differenza della precedente, con questa tipologia lo scommettitore conosce in anticipo la potenziale vincita, in quanto la quota è fissa e non dipende da cosa fanno gli altri giocatori

Le tipologie di scommessa per i Cavalli a quota fissa, approvate da ADM, sono:

  1. Testa a testa: consiste nel pronosticare tra 2 cavalli di una corsa, il cavallo che si posizionerà per primo tra i due
  2. Vincente (o primo della lista): per essere vincente, lo scommettitore deve indovinare il cavallo che arriverà primo in una lista di cavalli selezionati dall’operatore
  3. Piazzato (su 2, su 3 o su 4): come visto nella scommessa a totalizzatore, bisogna indovinare il cavallo che otterrà un piazzamento sul podio in relazione alla tipologia scelta