Home > SPORT > Calcio > Premier League: il Liverpool cerca i 3 punti a Brighton

Premier League: il Liverpool cerca i 3 punti a Brighton

Manchester City sfida la sorpresa Brighton

PREVIEW BRIGHTON – LIVERPOOL

Dopo la grande paura nella notte di Champions League contro l’Inter, il Liverpool torna in campo con il chiaro obiettivo di mettere tre punti in classifica. Di fronte ci sarà il Brighton in una trasferta che si disputerà nel lunch match di sabato. Orario sempre complicato che potrebbe nascondere delle inside specialmente per una compagine, come quella di casa, che avrà poco da perdere. Tutta la pressione, infatti, sarà sui reds che non possono permettersi di non portare a compimento una gara da tre punti sicuri. Di certo la compagine di Klopp dovrà approfittare del momento di crisi degli avversari.

LA VIGILIA DEL BRIGHTON

L’abbiamo specificato in precedenza: il Brighton sta vivendo il momento più difficile della stagione. Sono quattro le sconfitte consecutive in campionato che stanno riducendo il margine di vantaggio sulla zona retrocessione. Ci sono oltre dieci punti di differenza ma mai sottovalutare il momento specialmente in un campionato come la Premier in cui dei crolli improvvisi possono cambiare le stagioni. La squadra di casa ha conquistato 33 punti in 27 gare ma il dato significativo sono ii dodici pareggi. Come detto, però, dopo la vittoria esterna sul Watford per 0-2 è iniziato un periodo nero: 2-0 in casa dello United, 0-3 contro il Burnley, 0-2 contro l’Aston Villa e 2-1 a Newcastle. Un poker di partite che ha messo in evidenza le ben nove reti subite a fronte di un solo goal fatto. Sono appena ventisei le reti all’attivo con Maupay uomo simbolo grazie agli 8 centri.

LA VIGILIA DEL LIVERPOOL

Se parliamo di goal, il Liverpool è la consolidata macchina da guerra. La classifica marcatori non lascia spazio a diverse interpretazioni. Il podio, infatti, recita: Salah 19 goal e 10 assist, Diogo Jota 12 centri al pari dell’altro esterno Mané. Un reparto offensivo di altissimo profilo che può contare anche sull’apporto di Firmino e del colpaccio di gennaio Luis Diaz. Proprio quest’ultimo dovrebbe partire titolare nella prossima sfida insieme a Salah e Mané. Il 433 di Klopp non dovrebbe avere ulteriori grandi novità: a centrocampo rientrerà Henderson con Fabinho e Thiago Alcantara. Confermatissima la coppia di centrali Matip e Van Dijk. La lunga striscia di vittorie dei reds non deve illudere: c’è ancora un margine di punti da recuperare sulla capolista Manchester City.

PROBABILI FORMAZIONI BRIGHTON – LIVERPOOL

BRIGHTON (4-2-3-1): Sanchez; Veltman, Dunk, Duffy, Cucurella; Bissouma, Alzate; Lamptey, Moder, Trossard; Maupay.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Thiago Alcantara; Salah, Mané, Luis Diaz.

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Brighton e Liverpool, in programma sabato 12 marzo alle 13:30, sarà trasmesso da Sky Sport.

QUOTE

Decisamente favorito il Liverpool per BetFlag ed i suoi analisti che propongono il 2 a 1.50, l’1 a 5.75 con la X che moltiplica per 4.50.

Il 2 viene proposto a 1.47 da Eurobet.