Home > SPORT > Calcio > Champions League: il Benfica in casa dell’Ajax

Champions League: il Benfica in casa dell’Ajax

Champions League: l'Ajax ospita il Borussia Dortmund

PREVIEW AJAX – BENFICA

Un posto tra le migliori otto d’Europa. Questo l’obiettivo che metterà di fronte l’Olanda e il Portogallo. L’Ajax ospita il Benfica per il ritorno degli ottavi di finale: una gara che si preannuncia scoppiettante, tesissima e con un’atmosfera delle grandi occasioni. In palio c’è una buona fetta di futuro di questa stagione oltre che un ritorno economico e di prestigio non indifferente. D’altronde il risultato dell’andata lascia tutto in bilico: con il nuovo regolamento, infatti, il 2-2 non premia più la squadra fuori casa ma lascia tutto in equilibrio. Un motivo in più per far giocare una gara più accorta al Benfica su un campo davvero difficile.

LA VIGILIA DELL’AJAX

Toccherà all’Ajax fare la partita davanti al proprio pubblico e con il favore dei bookmakers. La squadra di Ten Hag ha una ghiotta occasione per chiudere ii giochi in casa e raggiungere i quarti di finale. Come detto anche nelle scorse settimane, non è più la squadra di qualche stagione fa ma il talento non manca. Specialmente nel tridente avanzato che esalta il lavoro del 433: Haller è il capocannoniera della competizione, Antony la prossima grande plusvalenza olandese mentre Tadic porta quel carico dii esperienza che conta tantissimo nei match ad eliminazione diretta. All’andata gli olandesi sprecarono il vantaggio trovato due volte. Adesso bisogna tentare di staccare il pass fin da subito evitando problematiche sempre dietro l’angolo.

LA VIGILIA DEL BENFICA

Il Benfica potrà lavorare e preparare una gara da studio e ripartenza. L’annullamento del valore doppio dei goal esterni, infatti, mette i portoghesi nella condizione perfetta. Giocherà in casa dell’Ajax con la possibilità di colpire in contropiede è sicuramente la situazione migliore. Anche perché la fase difensiva non è nelle corde dell’Ajax capace di proporre un calcio propositivo ed offensivo. Dopo aver recuperato per due volte lo svantaggio in casa, mister Verissimo sa che potrebbe compiere una vera e propria impresa esterna. Nel 442 iniziale troveranno posto i soliti Otamendi e Vertonghen al centro della difesa con il richiestissimo Grimaldo a sinistra. A centrocampo spazio all’ex Milan Taarabt mentre in avanti Silva e Nunez proveranno a colpire la difesa olandese.

PROBABILI FORMAZIONI AJAX – BENFICA

AJAX (4-3-3): Onana; Rensch, Schuurs, Martínez, Blind; Edson Álvarez, Berghuis, Gravenberch; Antony, Haller, Tadić. All. Ten Hag

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Weigl, Taarabt; Everton, Gonçalo Ramos, Rafa Silva, Darwin Núñez. All. Verissimo

DOVE VEDERLA IN TV

Il match tra Ajax e Benfica, in programma martedì 15 marzo alle 21, sarà trasmesso da Sky Sport.

QUOTE

Decisamente favorito l’Ajax per BetFlag ed i suoi analisti che propongono l’1 a 1.40, il 2 a 6.40 con la X che moltiplica per 5.40.

L’1 viene proposto 1.38 da Snai; a 1.38 da Bwin.