Home > SPORT > Calcio > Champions League: giochi aperti tra Manchester United e Atletico Madrid

Champions League: giochi aperti tra Manchester United e Atletico Madrid

Champions League: sfida tra Manchester United e Atletico Madrid

PREVIEW MANCHESTER UNITED – ATLETICO MADRID

Calato il sipario sul weekend dedicato ai campionati nazionali, è tempo di rivolgere lo sguardo al grande calcio internazionale, con il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Metà delle sfide di questo turno sono già passate agli archivi la scorsa settimana, mentre tra domani e mercoledì il programma si completerà e tra gli appuntamenti più interessanti si registra il confronto tra Manchester United e Atletico Madrid. Dopo l’1-1 nella gara d’andata i giochi sono ancora apertissimi, quindi è lecito attendersi una battaglia senza esclusione di colpi. Inoltre, il match del Wanda Metropolitano risalente a tre settimane fa è l’unico precedente tra questi due club nella competizione europea più prestigiosa. Infatti, gli altri due incroci risalgono agli ottavi della Coppa delle Coppe 1991/1992, dove gli ospiti pareggiarono a Old Trafford e si imposero 3-0 in casa.

LA VIGILIA DEL MANCHESTER UNITED

Il Manchester United si presenterà a questo appuntamento ringalluzzito dal roboante successo rifilato al Tottenham nello scorso turno di Premier League, dove Cristiano Ronaldo si è preso la scena con una tripletta d’autore. Pertanto, la compagine allenata da Ralf Rangnick si è messa alle spalle la sonora sconfitta maturata nel derby, sgonfiando anche le voci di un caso CR7. Tuttavia, i Red Devils hanno detto addio al torneo continentale di maggior blasone nelle ultime tre occasioni in cui hanno pareggiato la partita d’andata durante la fase a eliminazione diretta. Nello schieramento iniziale, l’ex tecnico del Lipsia si affiderà al consueto terzetto di trequartisti, in questo caso composto da Sancho, Pogba e Rashford, a sostegno di Ronaldo, che fungerà da unica punta.

LA VIGILIA DELL’ATLETICO MADRID

Così come gli avversari di giornata, anche l’Atletico Madrid arriverà a questo decisivo appuntamento con il morale alle stelle. Infatti, la formazione guidata da Diego Simeone è reduce da una striscia più che positiva in campionato, nella quale ha infilato quattro vittorie consecutive che le hanno permesso agganciare il terzo posto in coabitazione con il Barcellona. I Colchoneros provano ancora un sentimento di rammarico per non essere riusciti a raccogliere il bottino pieno tra le mura amiche, ma spesso sui campi di squadre inglesi è capitato loro spesso di esaltarsi. Nell’undici di partenza, l’allenatore argentino si affiderà al tandem offensivo formato da Joao Felix e Correa, mentre sulle corsie laterali di centrocampo spingeranno Carrasco e Renan Lodi.

PROBABILI FORMAZIONI

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Lindelof, Varane, Maguire, Telles; Fred, Matic; Sancho, Pogba, Rashford; Cristiano Ronaldo. All. Rangnick

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; M. Llorente, Giménez, Felipe, Reinildo Mandava; Carrasco, De Paul, Koke, Renan Lodi; João Felix, Correa. All. Simeone

DOVE VEDERLA IN TV

L’incontro tra Manchester United e Atletico Madrid, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, è in programma domani sera alle ore 21.00. L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva e in chiaro su Canale 5, ma sarà visibile anche su Sky Sport Uno e Sky Sport, rispettivamente ai canali 201 e 252 del satellite. Inoltre, ci sarà la possibilità di seguire il match anche in streaming sulla piattaforma a pagamento NOW, servizio on demand di Sky, ma anche su Mediaset Infinity e Sky Go.

QUOTE

Dando un’occhiata alle previsioni degli analisti di BetFlag, nel ritorno degli ottavi di Champions League, il Manchester United parte leggermente favorito sull’Atletico Madrid. Infatti, il successo interno (1) è quotato 2,18, mentre il segno X e il 2 vengono pagati 3,20 e 3,50. Nel palinsesto complessivo delle scommesse relative a questa gara, i bookmakers Eurobet e Planetwin365 propongono l’1 a 2,15; Bwin, invece, lo banca a 2,10.